Pubblicità

Come convertire il vinile in formato digitale


Come convertire il vinile in formato digitale

Quindi, vuoi sapere come convertire alcuni dischi in vinile nei loro formati digitali? Non preoccuparti, il processo per farlo è abbastanza semplice. Tuttavia, è necessario tenere a mente alcune cose mentre si procede.

Vedi anche: Come impostare il giradischi

Come convertire il vinile in formato digitale

Cose importanti da sapere

I dischi in vinile vengono riprodotti utilizzando un dispositivo chiamato giradischi. I segnali analogici registrati nel disco in vinile vengono emessi in forma analogica solo dal giradischi senza alcuna conversione digitale coinvolta da nessuna parte. Tuttavia, potresti voler convertire il disco in vinile nella sua forma digitale per vari motivi. Dopo un certo numero di riproduzioni, la qualità del disco in vinile diventa troppo scadente per essere ascoltata. Inoltre, la portabilità del disco in vinile (insieme al giradischi necessario per riprodurlo) è troppo ingombrante. Quindi, è consigliabile conservare una copia digitale del disco in vinile in caso di problemi di portabilità.

Tipi di giradischi

Il giradischi può essere di diversi tipi:

  1. Uno che ha un preamplificatore fono (cioè il giradischi ha sia uscite fono che di linea) e una porta USB incorporata
  2. Uno che ha un preamplificatore fono (cioè il giradischi ha sia uscite fono che di linea) ma nessuna porta USB integrata
  3. Uno che non ha né un preamplificatore fono (cioè il giradischi ha solo un'uscita phono e nessuna uscita di linea) né un USB integrato

La conversione del vinile in formato digitale in ciascuno dei tre casi sarà diversa in termini di componenti richiesti e connessioni tra di loro. Tuttavia, il lavoro del software sarà lo stesso per tutti questi casi.

Fare i collegamenti

Nel primo caso, oltre al giradischi è necessario disporre di un computer (PC o MAC), un connettore USB e un software di registrazione audio (es. - software gratuito e open source per Windows, macOS e Linux). Una volta che hai tutto questo, collega il giradischi al computer usando il connettore USB. Ora apri il software di registrazione audio.

Nel secondo caso, oltre al giradischi è necessario disporre di un'interfaccia audio, un computer (PC o MAC), un connettore USB e un software di registrazione audio. Una volta che hai tutto questo, collega il giradischi all'ingresso dell'interfaccia audio e quindi collega l'uscita dell'interfaccia audio alla porta USB del computer. Ora apri il software di registrazione audio.

Nel terzo caso, oltre al giradischi, è necessario disporre di un preamplificatore fono, un'interfaccia audio, un computer (PC o MAC), un connettore USB e un software di registrazione audio. Una volta che hai tutto questo, collega il giradischi all'ingresso fono del preamplificatore fono e quindi collega l'uscita del preamplificatore fono all'ingresso dell'interfaccia audio e quindi collega l'uscita dell'interfaccia audio alla porta USB del computer. Ora apri il software di registrazione audio.

Il software funziona

Nel software, impostare l'ingresso sulla porta USB a cui è collegato il giradischi. Inoltre, ricordarsi di commutare l'uscita del giradischi sull'uscita di linea invece che sull'uscita fono. Ora premi il pulsante di registrazione e avvia la registrazione riproducendo il disco in vinile sul giradischi. Quando hai finito di registrare, interrompi la registrazione e salva il progetto. Puoi anche esportare questo file audio registrato in diversi formati come mp3, wav, ecc. Ora hai convertito con successo il disco in vinile nel suo formato digitale. Tuttavia, in questo caso, potrebbe essere necessario collegare anche un'interfaccia audio tra il giradischi e il computer se si sta registrando per il DJ o se si desidera una registrazione di altissima qualità per scopi di studio.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità