Pubblicità

Come eliminare app su Samsung Galaxy S20


Come eliminare app su Samsung Galaxy S20

Samsung Galaxy S20 offre l'esperienza più straordinaria ai suoi utenti, grazie a ottime specifiche e una varietà di funzionalità fuori dagli schemi. Ma sarebbe così divertente senza app? Certamente no. Quando ottieni un nuovo telefono installerai un sacco di applicazioni. Dopo un po ', potresti scoprire che la tua schermata Home è ingombra di così tante app e che non ne usi nemmeno la metà. Puoi facilmente sbarazzarti di tutto ciò che non ti serve più o trovare divertente da usare. Qui, ti mostreremo come eliminare app su Samsung Galaxy S20.

Vedi anche: Come creare una cartella su Samsung Galaxy S20

Come eliminare app su Samsung Galaxy S20

Se questo non è il tuo primo telefono Android, sarai felice di sapere che non è cambiato nulla e che puoi eliminare le app proprio come hai fatto sui tuoi dispositivi precedenti. Ma, se questo è il tuo primo telefono Android in assoluto, potresti aver bisogno di aiuto. La buona notizia è che eliminare le app su Samsung Galaxy S20 è molto semplice.

Puoi eliminare le app andando su Impostazioni> App. Tocca l'app che desideri rimuovere e tocca Disinstalla.

Ma c'è un altro modo per disinstallare le app e potresti trovarlo più semplice. Vai alla schermata Home e trova l'app che desideri disinstallare. Tocca e tieni premuta la sua icona e verrà visualizzato un menu a comparsa. Basta toccare Disinstalla e il gioco è fatto.

Tuttavia, devi tenere presente che alcune app non possono essere rimosse e quelle sono le app principali del telefono che sono uscite dalla confezione. Quando premi e tieni premuta l'icona di quel tipo di app, non otterrai l'opzione Disinstalla, ma se il sistema lo consente, otterrai un'opzione Disabilita. Quindi, puoi farlo.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità