Come abilitare la modalità tablet in Windows 10


La corsa tra lo sviluppo di dispositivi portatili e computer desktop convenienti è sempre stata sottile ma praticamente una realtà. Il tablet generico è stato migliorato con un'unità per renderlo il più professionale possibile al fine di soddisfare le funzionalità del PC mentre, d'altra parte, gli sviluppatori di PC hanno lavorato altrettanto duramente per adattare il computer in un dispositivo più compatto e portatile che può sostituire il tablet stesso. Windows 10 ha tuttavia scelto di fornire un'idea di entrambi questi elementi essenziali abilitando il passaggio dal sistema desktop Windows 10 predefinito a una versione tablet. La conversione è piuttosto semplice a seconda del dispositivo utilizzato e delle impostazioni delle preferenze preimpostate per fornire funzioni interessanti come il miglioramento del tocco dello schermo che può essere attivato o disattivato a piacimento.

Vedi anche: Come aggiornare Windows 10

La conversione automatica

Per passare alla modalità tablet, il dispositivo visualizzerà automaticamente l'opzione. Ciò evita la fatica di dover eseguire manualmente la conversione. Il dispositivo continuerà anche a implementare la conversione se il popup di conversione viene ignorato secondo le impostazioni predefinite a meno che non venga modificato. Questa può essere una caratteristica buona o cattiva a seconda dell'utente e della sua particolare preferenza ogni volta. Tuttavia, può essere risolto abbastanza facilmente.

  • Passa alle impostazioni del dispositivo, indicate dal simbolo dell'ingranaggio proprio come su qualsiasi dispositivo normale.
  • Scorri fino alle impostazioni di "sistema" e fai clic su di esse, questo dovrebbe rivelare diverse opzioni di configurazione che hanno lo scopo di migliorare l'esperienza dell'utente.
  • Seleziona la modalità tablet per le sue opzioni e seleziona l'opzione di cambio preferita dalle tre disponibili che sono: il cambio automatico, un prompt di cambio ogni volta o semplicemente non cambiare mai.

La conversione manuale

A volte, potresti voler mantenere le funzionalità dell'interfaccia desktop, ad esempio la tastiera su schermo. Ciò significa che la richiesta di conversione automatica verrà negata e manterrà il dispositivo nello stato corrente. Per effettuare la conversione in un secondo momento, o semplicemente per effettuare la conversione su dispositivi a cui è stato disabilitato il passaggio automatico, è sufficiente seguire questi pochi e facili passaggi:

  • Vai al menu Start nell'angolo inferiore sinistro della finestra di avvio di Windows 10 e seleziona il menu Start.
  • Seleziona le impostazioni dal pop-up risultante.
  • Navigare e selezionare le impostazioni di sistema del dispositivo che mostreranno tutte le impostazioni delle preferenze di miglioramento.
  • Sul lato sinistro si materializzerà un pannello dal quale è possibile scegliere le impostazioni della modalità tablet per la sua configurazione.
  • Dal sottomenu successivo sono disponibili tutte le opzioni per le preferenze della modalità tablet e per attivarla è sufficiente scegliere l'opzione "rendi Windows più touch-friendly".
  • L'attivazione significa che la modalità tablet è ora attiva
  • La disattivazione di questa opzione, naturalmente, riporta il dispositivo al suo stato originale che sarà abbastanza evidente.

Alla conferma, sei pronto per goderti la modalità tablet. Questo è abbastanza conveniente soprattutto considerando che la maggior parte delle persone si sente più a suo agio nell'usare i dispositivi più portatili e può lavorare meglio in questa configurazione più familiare. Per non parlare di come gli input tattili siano relativamente più favorevoli di un input da tastiera fisica, quindi tutto ciò che migliora questa funzione è sicuramente un gradito miglioramento. Fondamentalmente, la modalità tablet di Windows 10 offre all'utente un'interfaccia utente più completa ed efficiente. Migliora l'input tattile sui dispositivi compatibili e offre anche una migliore visualizzazione a schermo intero su tutte le applicazioni proprio come su smartphone, phablet o tablet di base. Invece del normale menu di avvio di Windows 10, la modalità tablet introdurrà anche una schermata iniziale più comoda.