Come correggere l'errore 403 in Google Chrome


La maggior parte degli utenti del browser Google Chrome ha riscontrato almeno una volta l'impossibilità di aprire alcune pagine Web, in cui il messaggio sullo schermo mostrava l'errore 403. Questo può accadere quando il server ti impedisce di accedere alla pagina che stavi cercando Aperto.

Di solito, non è possibile risolvere questo problema, perché non è un problema causato da te. Ma a volte puoi fare qualcosa al riguardo. Ti sei mai chiesto come correggere l'errore 403 in Google Chrome?

Vedi anche: Come abilitare "Gruppi di schede" in Google Chrome

Il motivo per cui viene visualizzato l'errore 403

Esistono due motivi per cui l'errore 403 viene visualizzato sullo schermo quando si tenta di aprire una determinata pagina Web nel browser. Il primo è che questo è stato impostato da un proprietario del server in modo che solo chi ha il permesso può aprire il sito, e l'altro è che il permesso è stato impostato in modo improprio, il che significa che non è possibile accedere al sito senza alcun motivo.

L'errore 403 può avere nomi diversi, quindi lo schermo può mostrare intestazioni come 403 vietato, vietato, errore 403, errore 403-proibito, HTTP 403, errore HTTP 403-proibito e altri nomi simili.

Quello che puoi fare riguardo all'errore 403 in Google Chrome è provare a risolverlo aggiornando la pagina, controllando l'indirizzo, svuotare la cache e cancellare i cookie dal tuo browser, controllando se sei autorizzato ad accedere alla pagina, contattare direttamente il sito web o prova a visitare di nuovo la pagina più tardi.

Risolvi l'errore 403 aggiornando la pagina

Poiché l'errore 403 potrebbe essere solo temporaneo, dovresti provare ad aggiornare la pagina. Quindi, cerca il pulsante di aggiornamento su Google Chrome. È posizionato accanto alla riga in cui si digita l'indirizzo Web che si desidera visitare. Ci vogliono un paio di secondi per aggiornare la pagina e può portare all'apertura della pagina. L'aggiornamento della pagina non risolve alcun problema, ma può portare all'apertura della pagina dopo l'aggiornamento.

Controlla se l'indirizzo è corretto

Il motivo più comune per cui viene visualizzato l'errore 403 durante il tentativo di visitare una pagina Web è che probabilmente hai digitato l'indirizzo sbagliato. Se il tuo indirizzo è per l'URL di una directory o se termina con "/", è possibile che venga visualizzato l'errore 403. Le pagine web di solito hanno finali come .com, .php, .org.

Cancella il browser

Per risolvere l'errore 403, potrebbe essere necessario svuotare il browser dai cookie e dalla cache. Può succedere che il tuo browser abbia catturato la cache, ma nel frattempo il collegamento è stato modificato. Quindi, assicurati di eseguire la cancellazione, in modo da poter tornare alle pagine. Rimuovendo i cookie, potrebbe essere necessario accedere nuovamente ad alcune pagine, poiché i dati salvati probabilmente andranno persi.

Per svuotare la cache e cancellare i cookie, apri il menu principale nel browser Google Chrome. Si trova accanto alla riga in cui digiti gli indirizzi web, nell'angolo in alto a destra. Lo riconoscerai quando vedrai tre punti in fila. Fare clic su di essi e trovare l'opzione Impostazioni. Quindi, trova l'intestazione Privacy e sicurezza. Ti porterà alle opzioni per la cancellazione dei dati, nonché all'opzione Cancella cache e cookie. Fare clic su di esso e il browser verrà cancellato.

Hai il permesso di accedere a una determinata pagina?

L'errore 403 può essere risolto se si dispone dell'autorizzazione per accedere all'URL. Significa che devi accedere prima di poter vedere il contenuto sulla pagina web specifica. Se viene visualizzato un errore 403, di solito sono le informazioni che devi accedere.

Altre soluzioni

Puoi anche contattare il sito web se l'errore 403 viene visualizzato costantemente. Puoi trovare il contatto sulla pagina o sui social media e chiedere loro il problema.

Un altro modo per correggere l'errore 403 è provare ad aprirlo in un secondo momento. L'errore 403 si sta probabilmente verificando a causa di problemi su un server, quindi potrebbe essere necessario attendere un po 'prima di provare a tornare sulla pagina.