Pubblicità

Come ridurre l'utilizzo dei dati su Google Play Music


Come ridurre l'utilizzo dei dati su Google Play Music

Google Play Music ti consente di divertirti ad ascoltare le tue canzoni preferite, non importa dove ti trovi. Quando sei fuori, utilizzerai i tuoi dati per questo servizio di streaming musicale e, se hai un piano dati limitato, potresti scoprire di aver speso molto di più di quanto inizialmente previsto. Se ti stai chiedendo se puoi fare qualcosa al riguardo, la risposta è sì. Qui ti mostreremo come ridurre l'utilizzo dei dati su Google Play Music.

Vedi anche: Come bloccare brani espliciti su Google Play Music

Come ridurre l'utilizzo dei dati su Google Play Music

Google Play Music offre una scelta quando si tratta della qualità dello streaming. Maggiore è la qualità scelta, anche l'utilizzo sarà maggiore. Puoi scegliere la qualità dello streaming Wi-Fi: in questo caso dovresti optare per l'alta qualità in quanto non avrai costi aggiuntivi. Quando si tratta della qualità dei dati mobili dello streaming, scegli l'opzione Bassa perché in questo modo ridurrai l'utilizzo dei dati ed eviterai costi aggiuntivi.

Puoi trovare queste opzioni quando vai al menu Impostazioni di Google Play Music. Le opzioni si trovano nella sezione Riproduzione. Vedrai quanto segue:

  • Qualità sulla rete Wi-Fi: scegli Alta
  • Qualità sulla rete mobile: scegli Bassa
  • Trasmetti in streaming solo su Wi-Fi.

La terza opzione è quella da scegliere se non si desidera riprodurre in streaming la musica utilizzando la rete mobile. Come suggerisce il nome, la musica verrà riprodotta in streaming solo quando sei connesso a una rete Wi-Fi.

Modificando leggermente le impostazioni e scegliendo le opzioni giuste, sarai in grado di ridurre l'utilizzo dei dati quando usi l'app.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità