Come ripristinare il vecchio visualizzatore di foto di Windows in Windows 10


Gli sviluppatori di Windows 10 hanno deciso di sostituire il visualizzatore di foto di Windows (visualizzatore di foto predefinito) a favore della moderna app - Foto. La vecchia applicazione per la visualizzazione di foto è associata solo alle estensioni di file * .tif e * .tiff e non c'è modo di contrassegnarla alla scoperta di altri tipi di file di immagine. Nonostante il fatto che la moderna app Foto abbia molte più funzionalità (filtri disponibili, elaborazione delle immagini, effetti visivi), il vecchio Visualizzatore foto di Windows è molto più veloce e semplicemente più conveniente. Questa guida ti mostrerà come ripristinare il vecchio Visualizzatore foto di Windows in Windows 10.

Puoi anche leggere: Come abilitare o disabilitare la modalità di ibernazione in Windows 10

 

Come ripristinare il vecchio visualizzatore di foto di Windows in Windows 10

Quindi, come abbiamo detto, in Windows 10 non è possibile assegnare Windows Photo Viewer come programma predefinito per aprire i file immagine, in particolare:

- Photo Viewer non è nell'elenco di "Scegli un'app" in "App predefinite"

 

Per eseguire il backup del Visualizzatore foto di Windows come applicazione predefinita nel Pannello di controllo per l'utente corrente, è possibile eseguire il download Photo_Viewer_Windows_10.zip e dopo l'estrazione, esegui il file e, una volta fatto, tutti i file verranno aggiunti al registro.

 

La seguente cartella "reg" nel registro è universale e applicabile a tutti gli utenti del sistema creando associazioni di file a livello di applicazione. I file di associazione a Windows Photo Viewer vengono eseguiti nel registro HKEY_LOCAL_MACHINE \ SOFTWARE \ Microsoft \ Windows Photo Viewer \ Capabilities \ FileAssociations

Queste impostazioni del registro restituiranno la possibilità di scegliere Windows Photo Viewer nel menu contestuale dell'immagine "Apri con".

 

Fonte immagine: www.superbwallpapers.com

Puoi anche leggere: Come ripristinare le build e disinstallare gli aggiornamenti su Windows 10