Come eseguire il root di AT&T Galaxy S6 Edge G925A senza far scattare Knox utilizzando PingPong


Il produttore coreano di elettronica Samsung ha recentemente lanciato la sua nuova gamma di smartphone di fascia alta, il Samsung Galaxy S6 e il Samsung Galaxy S6 Edge. Il Galaxy S6 è stato lanciato con un nuovo design unico ed è stato un pezzo tecnologico che devi avere. Il telefono funziona con un processore Quad Core da 1.5 GHz e una RAM da 3 GB. Lo schermo di questo pezzo è un touch screen capacitivo Super AMOLED da 5.1 pollici che offre una risoluzione di 1440 x 2560 e ha una densità di pixel di 577 ppi. Il telefono è stato dotato anche di Android Lollipop per funzionare. È disponibile sul mercato tramite At & t.

Le specifiche tecniche di un telefono lo rendono davvero potente e gli conferiscono prestazioni eccezionali. Tuttavia, se tu tra coloro che vorrebbero scatenarlo al massimo della potenza e vuoi radicarlo, potresti resistere alla tentazione per il rischio di perdere la garanzia facendo scattare la Knox. Abbiamo pubblicato questa guida appositamente per te per farti imparare come eseguire il root su Galaxy S6 Edge G925A senza far scattare Knox usando PingPong. La guida utilizza uno strumento chiamato PingPong. Questo strumento è stato recentemente sviluppato dallo sviluppatore XDA idler1984. La seguente guida ti consentirà di eseguire il root del tuo dispositivo senza causare alcun danno alla garanzia.

Noi abbiamo discusso come eseguire il root di Verizon Galaxy S6 Edge anche qui in Technobezz. In caso di problemi come problemi Bluetooth con il tuo Galaxy S6 o problema di esaurimento della batteria, quindi vai nei link e scopri le soluzioni.

Ora per coloro che non sono in grado di capire cosa sia il rooting e cosa significhi far scattare la Knox, abbiamo una piccola spiegazione di entrambi.

Guarda anche- Come risolvere il problema di surriscaldamento del Galaxy S6

Eseguire il root di un dispositivo

Per coloro che non sanno cosa significhi il rooting di un dispositivo, il significato più semplice può essere sbloccare il telefono. Il telefono che acquisti dal mercato ha alcune restrizioni e queste non possono essere modificate. Il rooting del dispositivo ti consente di accedere a tutto e di cambiare il dispositivo nel modo che preferisci. Il dispositivo può anche essere completamente personalizzato a proprio piacimento utilizzando mod e rom personalizzati. Un altro vantaggio è che può aiutarti a rimuovere le app integrate e non ti servono. Questo può aiutare ad aumentare la durata della batteria del dispositivo.

Come eseguire il root di AT&T Galaxy S6 Edge G925A senza far scattare Knox utilizzando PingPong

Cos'è Knox Counter?

Samsung ha un software o un sistema integrato in grado di rilevare qualsiasi tentativo di installazione personalizzata effettuato dall'utente sul dispositivo. Knox è stato lanciato per primo nel Galaxy Note 3 e da allora ha raggiunto quasi tutti i dispositivi tramite gli aggiornamenti di sistema. Il valore predefinito di Knox è zero e quando viene effettuato un tentativo di installazione personalizzata, viene attivato e il valore diventa 0x1. Ciò comporta l'annullamento della garanzia.

Ora impariamo come eseguire il root su Galaxy S6 Edge G925A senza far scattare Knox utilizzando PingPong attraverso una guida passo passo per lo stesso.

Informazioni importanti

  1. La seguente guida è applicabile solo per At & t Galaxy S6 Edge G925V che esegue il firmware UCU1AOCE.
  2. Se lo stai provando su qualsiasi altro dispositivo, non funzionerà e potresti finire per bloccare il tuo dispositivo.
  3. La guida è totalmente sicura da seguire e fare il rooting nel metodo prescritto non comporterebbe l'annullamento della garanzia.

Come eseguire il root di At & t Galaxy S6 Edge G925A senza far scattare Knox usando PingPong

Come eseguire il root di AT&T Galaxy S6 Edge G925A senza far scattare Knox utilizzando PingPong

seguire la procedura passo passo come prescritto:

  • Prima di tutto scaricare 1.apk che è più essenziale per iniziare con il rooting del tuo dispositivo.
  • Copia il file scaricato nella memoria interna o esterna del tuo dispositivo Samsung.
  • Per utilizzare questo software è necessario abilitare le installazioni da fonti sconosciute. Per questo vai su Impostazioni> Sistema> Sicurezza. Qui abilita l'installazione da tutte le fonti sconosciute.
  • Ora devi eseguire l'installazione aprendo il file .apk che hai appena copiato sul telefono.
  • Quando hai finito con l'installazione dovresti aprire l'applicazione.
  • Nel momento in cui apri l'applicazione, inizierà l'installazione di SuperSu senza alcun input da parte tua.
  • Lascia che l'installazione sia completa.
  • Dopo aver completato l'installazione di SuperSu, sarà necessario aprire SuperSu.
  • Quando apri SuperSu vedrai un messaggio di errore e verrai reindirizzato all'app PingPong. Ora niente panico e continua a seguire la guida.
  • Una volta tornato all'app PingPong, tocca semplicemente l'opzione "Ottieni root".
  • Lascia che il processo si completi e, una volta completato, riavvia il dispositivo.

 

Il tuo dispositivo è stato rootato con successo ora.

Lo stesso può essere confermato da Root Checker.