Pubblicità

Come eseguire la scansione dei virus sulla tua TV Samsung


Come eseguire la scansione dei virus sulla tua TV Samsung

Samsung TV è lo sviluppo dell'azienda multi-industriale Samsung che ha sede nella più grande metropoli della Corea del Sud, Seoul.

Gli sviluppi della tecnologia vanno di pari passo con quelli delle forze dell'oscurità, cioè il malware. Se utilizzi un dispositivo digitale, devi aver ricevuto un messaggio che informa che il tuo telefono è stato infettato da virus. Questo articolo ti guiderà su come scansionare la tua TV Samsung alla ricerca di virus.

Vedi anche: Come controllare il modello della TV Samsung

Tweet elimina dramma di @SamsungSupport

A giugno 2019, @SamsungSupport (Samsung Support USA), in un tweet diretto ai proprietari di TV QLED, ha evidenziato la necessità di scansionare i dispositivi Wi-Fi connessi per prevenire attacchi dannosi.

In allegato al tweet c'era un video che mostrava i passaggi per eseguire la scansione dei virus in TV. Tuttavia, la società che ha visto il tweet come un fattore scatenante di panico tra i suoi utenti e lo ha prontamente ritirato. Ma il tweet aveva già ricevuto migliaia di impressioni e il video oltre 10,000 visualizzazioni.

Trascurando il dramma dell'eliminazione dei tweet, leggi questo: se questo è stato notato dalla società, allora devi proteggere la tua TV.

Qual è l'essenza?

La scansione antivirus fa parte del mantenimento della vita utile del dispositivo. Più si esegue la scansione di un dispositivo, maggiori sono le probabilità di identificare i problemi prima che lo influenzino.

Ad esempio, se il caricamento del telefono richiede più tempo, potrebbe essere stato colpito mesi fa da un virus. Se la scansione fosse stata eseguita regolarmente, l'infezione sarebbe stata diagnosticata precocemente.

Allo stesso modo, una smart TV Samsung è suscettibile alle infezioni virali, se si può dire. Questo perché si connette a Internet tramite Wi-Fi. Dovresti sapere che Internet è pieno di virus. Gli hacker possono accedere alla tua TV Samsung e infettarla.

Per farlo

La ricerca di virus sulla tua TV Samsung è un esercizio tranquillo, agiato e indolore:

  1. Assicurati che la tua TV sia accesa. Sul telecomando, vai al menu "Impostazioni". Il display sarà in due parti: il lato sinistro mostra le schede e il lato destro mostra le funzioni specifiche.
  2. Vai a "Generale" che si trova appena sotto "Trasmissione". Una volta premuto su "Generale", verrà attivato il lato destro, maggiore dello schermo.
  3. Poiché la scheda "Generale" è attiva, vai a "Gestore di sistema" che si trova proprio sotto "Rete".
  4. Nella schermata "System Manager", vai a "Smart Security". Selezionalo e quindi premi "Scansione".
  5. La scansione verrà avviata automaticamente con le seguenti etichette, "Scansione del sistema" e "File infetti da virus: 0" Se presenti, verrà visualizzato il conteggio dei file infetti da virus.

Questi passaggi possono differire leggermente a seconda della marca di TV Samsung che stai utilizzando.

Frequenza di scansione?

Dovresti farlo ogni due settimane. Per coerenza, però, fallo una volta al mese. Questo ti proteggerà dagli hacker che potrebbero attingere al microfono della tua TV e ascoltare le tue conversazioni, una cosa che sicuramente non vuoi che accada.

Oppure puoi farlo: esegui la scansione della TV ogni volta che visiti il ​​Web poiché Internet proviene da numerosi malware.

Hai bisogno di panico?    

I virus sui computer sono rischi maggiori rispetto a quando sono sui televisori, quindi non c'è bisogno di farsi prendere dal panico. Ma c'è bisogno di cautela poiché vuoi che la tua TV funzioni senza alcuna interferenza, giusto?

Una carrellata

Avresti dovuto eseguire la scansione senza problemi: è un gioco da ragazzi. Se vengono trovati virus, vedrai sullo schermo. Per prenderti cura di loro, puoi mettere in quarantena o bloccare l'esecuzione.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità