Come aggiornare le app su Windows 10


Rimanere aggiornati significa che sei consapevole di tutto ciò che ti circonda. Nel mondo dei computer, degli smartphone e di altri dispositivi elettronici e portatili, restare aggiornati significa mettersi al passo con le novità del mondo IT. Bene, il sistema che esegue il dispositivo, nonché le app e i programmi installati devono essere aggiornati regolarmente per assicurarsi che le prestazioni del dispositivo rimangano perfette o almeno quasi perfette. Il motivo principale alla base di tutto ciò è che le versioni obsolete influiscono sulle prestazioni e iniziano a uccidere il thread del processo, rallentando il funzionamento della macchina.

Lo stesso vale per le app su Windows 10. Le app possono essere aggiornate sia manualmente che automaticamente. Ci sono alcune app che devono essere aggiornate utilizzando entrambi i metodi. L'aggiornamento automatico è abbastanza buono per tutti coloro che vogliono stare alla larga dalle notifiche o non vogliono socializzare molto con il dispositivo. D'altra parte, un aggiornamento manuale è un approccio avanzato che fornisce all'utente tutte le informazioni sull'aggiornamento e su ciò che porta con sé, ad esempio, nuove funzionalità.

Vedi anche: Come disinstallare app e programmi in Windows 10

Attivazione degli aggiornamenti automatici

L'aggiornamento automatico è un'impostazione predefinita. Se è stato disabilitato in passato e desideri ripristinarlo alle impostazioni predefinite e per caso l'hai dimenticato, vai sull'app di Microsoft Store, fai clic sui tre punti in alto a destra, scegli le impostazioni e attiva l'interruttore con la scritta Aggiorna app Automaticamente.

Ciò riattiverà la funzione di aggiornamento automatico predefinita, aggiornando tutte le app ogni volta che è disponibile una nuova versione.

Vuoi giocare manualmente con le app?

Fare gli aggiornamenti manuali richiede davvero tempo, ma è abbastanza buono per essere consapevoli di quali miglioramenti stanno arrivando. Ancora una volta, vai all'app Microsoft Store, fai clic sui tre punti in alto a destra e apri Download e aggiornamenti dal menu a discesa. Si aprirà una nuova finestra che mostra tutte le app e le attività svolte su di esse. Nell'angolo in alto a destra, c'è un pulsante blu che dice Ottieni aggiornamenti. Fare clic e inizierà a verificare quale app necessita di un aggiornamento.

Se è disponibile una nuova versione per un'app, inizierà a scaricarla e una volta terminata inizierà l'installazione. Altrimenti apparirà un messaggio in alto che notifica che sei a posto. Lo stesso processo potrebbe essere seguito anche se gli aggiornamenti automatici sono attivati. A volte, Windows ritarda gli aggiornamenti a causa della connettività o per qualche altro motivo. Ma, se sai che l'aggiornamento è già disponibile, puoi farlo manualmente.

Aggiornamento di app di terze parti

Molte delle app di terze parti e quelle emesse per le versioni precedenti non vengono visualizzate nell'app di Microsoft Store. Quello che succede è che o non vengono trasportati dal negozio o, se lo sono, potrebbero essere stati installati direttamente dai siti principali, come i giochi oi portafogli bancari. Tutte queste app vengono fornite con un pacchetto di aggiornamento che scarica e installa la nuova versione. Ma ogni app segue uno di questi metodi. La prima è la funzione di aggiornamento automatico della maggior parte delle app.

Una volta aperta l'app e una nuova versione disponibile, ti avviserà e inizierà il download o potrebbe persino richiedere l'autorizzazione prima del download. Il secondo metodo segue il modello di aggiornamento manuale. Apparirà una notifica per la nuova versione che ti chiede di installarla. Se lo consenti, inizierà il download. Sul terzo, ci sono alcune app che non hanno una funzione di aggiornamento. Notificano l'utente ma non possono aggiornarsi. Per tutte queste app, dovrai controllare il loro sito principale per i download.