Come utilizzare Google Stadia su smartphone


Google Stadia è un servizio che consente ai giocatori di accedere ai giochi dal cloud. È disponibile sulla maggior parte dei telefoni Android come Google Pixel, Samsung, Razer e Asus ROG, anche se l'elenco dovrebbe crescere. A causa di questo recente sviluppo tecnologico, non avrai più bisogno di una console per videogiochi per goderti i tuoi videogiochi. Invece, potrai farlo dal tuo smartphone. E sebbene sia possibile accedervi anche dal tuo PC, in questo articolo vedremo come utilizzare Google Stadia sullo smartphone.

Vedi anche: Come utilizzare l'Assistente Google per guardare la TV

Come utilizzare Google Stadia su smartphone

Come utilizzare Google Stadia su smartphone

Il mio smartphone è compatibile?

Purtroppo, al momento solo poche compagnie telefoniche hanno adottato questo servizio poiché è ancora nuovo sul mercato. Una rapida ricerca su Internet ti consentirà di sapere dove vi trovate tu e il tuo telefono. Ma supponendo che tu abbia un telefono compatibile con Stadia, è così che puoi goderti questa esperienza di gioco innovativa.

I passi

Innanzitutto, avrai bisogno di alcuni componenti importanti: una buona connessione Internet, l'app Google Stadia, un controller e possibilmente un cavo USB. A differenza di prima, quando potevi giocare direttamente sul tuo telefono usando le dita, con Google Stadia hai bisogno di un controller per giocare. La buona notizia è che se sei un giocatore fedele, non è necessario acquistare il controller Stadia; probabilmente hai già un controller per console video in giro per casa da qualche parte. Potrebbe essere il controller Xbox One o PS4, entrambi possono funzionare.

Successivamente, è necessario collegare il controller al tuo smartphone compatibile. Questo può essere fatto in due modi. Il primo è l'utilizzo di un cavo USB, in particolare per Xbox 360 e Xbox One Elite che non hanno accesso Bluetooth. Tuttavia, i controller PS4, Xbox One e Xbox Adaptive possono essere collegati allo smartphone tramite Bluetooth.

Quindi è necessario accoppiare il controller e lo smartphone. Per il controller, puoi ottenere ciò premendo il pulsante Opzioni e PS sul controller PS4 o premendo a lungo il pulsante Sincronizza se stai utilizzando il controller Xbox.

Una volta fatto, passa allo smartphone e inizia accendendo il tuo Bluetooth e cercando tutti i dispositivi Bluetooth disponibili. Tieni presente, tuttavia, che trovare il controller tramite Bluetooth potrebbe richiedere diversi tentativi poiché non sempre al primo tentativo. Se il problema persiste, prova a spegnere e riaccendere il Bluetooth prima di riprovare.

Ora che il controller e lo smartphone sono collegati, è il momento di affrontare l'app stessa. Apri l'app Google Stadia e consenti al dispositivo di riconoscere il controller sullo schermo. Saprai di esserci riuscito una volta individuata l'icona del controller nell'angolo in alto a destra. Premilo per accoppiare il controller e l'app Google Stadia e puoi iniziare a giocare. Tieni presente che tutto questo di questi processi scorre meglio se il tuo smartphone viene aggiornato all'ultima versione che è Android 10.

Quanto è complicato Google Stadia?

L'app è accreditata per essere molto user friendly avendo un'interfaccia abbastanza semplice da usare per chiunque. È progettato in modo tale da avere tutti i giochi scaricati disponibili sulla schermata iniziale con la possibilità di acquistarne altri.

Alcuni punti che devi tenere a mente sono che hai bisogno di una buona connettività Internet per far funzionare i giochi senza problemi. Due, al momento, l'app ha una collezione limitata di giochi, anche se questo cambierà senza dubbio nel prossimo futuro. Infine, se non hai un controller in giro per casa, puoi facilmente ordinare il controller Stadia online per circa $ 70.