Come utilizzare iCloud su Windows 10


Molti utenti di dispositivi Apple diventano molto felici quando hanno la possibilità di utilizzare iCloud sul sistema operativo Windows 10. Poiché iCloud è uno strumento originariamente progettato per i dispositivi iOS, ora con questa app disponibile per il sistema operativo Windows 10, puoi trasferire facilmente tutti i dati dal tuo iPhone, iPad o Mac a un PC Windows.

Quindi, come usare iCloud su Windows 10? Bene, ecco alcune informazioni che abbiamo raccolto per te, quindi continua a leggere.

Vedi anche: Come cambiare la posizione della cartella iTunes Media su Windows 10

Dove iniziare?

All'inizio, devi scaricare iCloud sul tuo dispositivo Windows 10. Per farlo, vai su Microsoft Store e trova e scarica l'applicazione iCloud per Windows. Ora, dopo averlo scaricato, è necessario configurare l'app in modo da poter iniziare a usarlo.

Configurare l'app iCloud per Windows 10 significa che consenti la sincronizzazione con Windows 10 e, per farlo, dovresti andare nel menu Start e cercare i file iCloud. Ora, in quei file, stai per trovare l'app iCloud e fai clic su di essa. Si aprirà la nuova finestra, in cui sarà necessario fare clic e contrassegnare la casella di controllo collocata accanto all'intestazione iCloud Drive. Questa azione accenderà iCloud e potrai iniziare a usarlo.

Utilizzando iCloud

La cosa fantastica di iCloud è che una volta installato, avrai accesso a tutti i dati che hai salvato sul tuo iPhone o Mac. Sarai in grado di accedere a tutte le foto, i segnalibri, le e-mail, i contatti, le attività, i calendari e il resto. Questi dati non occupano lo spazio libero sul tuo dispositivo Windows, ma puoi comunque salvarli sul disco rigido, se lo desideri.

Una delle migliori caratteristiche è che puoi lavorare su qualsiasi progetto e salvarlo su iCloud. Tutti gli altri dispositivi collegati con gli stessi dettagli dell'account verranno sincronizzati e avrai questo progetto disponibile per continuare a lavorare, su ogni dispositivo.

Inoltre, tutti i file e i dati che hai salvato sul tuo iPad, iPhone o computer Mac verranno visualizzati su iCloud e potrai aprirli utilizzando il tuo computer Windows. I dati saranno divisi in cartelle, quindi vedrai le differenze e potrai anche scaricarli tutti sul tuo PC Windows se lo desideri. Puoi risparmiare fino a 5 GB, ovvero quanto spazio fornisce iCloud agli utenti di Windows 10.

Accesso a iCloud

Per accedere a iCloud dal tuo dispositivo Windows 10, puoi farlo tramite il browser. Quindi, apri il browser e digita il sito ufficiale di iCloud nella barra degli indirizzi. Quando viene aperto, accedi utilizzando il tuo ID e il codice che hai utilizzato in precedenza sui dispositivi Apple. Detto semplicemente, stai per utilizzare il tuo account iCloud per accedere, senza bisogno di registrarti per un altro.

Quindi, una volta effettuato l'accesso, sarai in grado di accedere a tutti i tuoi dati salvati che saranno suddivisi in sezioni e conterranno un collegamento ipertestuale su cui puoi fare clic. Ciò rende l'accesso ancora più semplice. Tutto sarà disponibile, comprese note, promemoria, e-mail, foto, contatti, calendario, impostazioni.

Altre opzioni

Se hai problemi con l'esecuzione di iCloud sul tuo PC Windows, puoi contattare il supporto Apple che può aiutarti a risolvere tutti i problemi che hai.

È bene sapere che alcuni servizi iCloud semplicemente non funzioneranno su Windows 10, perché sono creati appositamente per dispositivi Apple come il servizio chiamato Trova il mio telefono o per Mac chiamato Torna al mio Mac e simili.