Come visualizzare le password salvate in Chrome


Uno dei modi più semplici e convenienti per utilizzare il Web è utilizzare il browser Chrome, soprattutto quando è selezionata l'opzione "Keep Me Signed in". Questo salva le credenziali del sito web scelto, significa il nome utente e la password. Ebbene, non sono necessarie password per un ulteriore utilizzo, a meno che il browser non venga ripristinato o le impostazioni vengano modificate. Dopodiché, dimenticare le password è una cosa comune. Google Chrome è uno dei browser a portata di mano per tutti quelli con connessioni scadenti o per coloro che hanno bisogno di qualcosa in più dagli Internet Explorer standard accanto alla sua offerta e un pacchetto completo di funzionalità, che include anche una cache per la gestione delle credenziali. Qui spiegheremo che in che modo il gestore delle credenziali potrebbe aiutare a rivelare le password salvate e gli account associati.

Vedi anche: Come riaprire le schede chiuse in Google Chrome

Visualizzazione delle password salvate in Chrome:

Prima il metodo standard!

Apri Google Chrome e fai clic sull'icona dell'hamburger sul lato destro della barra degli indirizzi. Si aprirà un menu a discesa con l'opzione Impostazioni, quasi in fondo all'elenco. Fare clic per aprire la pagina delle impostazioni.

Qui vedrai l'opzione per gestire le password, sia per attivare o disattivare il salvataggio automatico della password e del nome utente. Proprio in fondo alla pagina, c'è "Mostra impostazioni avanzate" che ti porterà a una pagina di gestione della password e del nome utente, con una finestra di dialogo che mostra le credenziali. Ogni credenziale ha un'icona a forma di occhio e un'icona a forma di croce all'estremità destra della riga. Fare clic sull'icona a forma di occhio e chiederà il nome utente e la password del sistema per rivelare la password. Una volta inserite le credenziali del sistema, verrà visualizzata la password.

Le versioni più recenti di Chrome hanno l'icona delle impostazioni sostituita da hamburger a tre punti verticali. Una volta aperte le impostazioni, vedrai un'opzione dedicata per le password da cui è possibile visualizzare, eliminare e gestire le credenziali. E quando si fa clic sulle password aperte, si accede alla stessa pagina che è stata indicata nel metodo sopra menzionato.

Inoltre, puoi anche esportare le password sul tuo computer. Basta fare clic sull'icona di un hamburger accanto a Password salvate e scaricherà le password nel file CSV sul tuo computer. Chrome chiederà le credenziali del sistema, il nome utente di Windows e la password per scaricare il file.

Prima di ciò, le impostazioni potrebbero essere modificate secondo le tue esigenze. Qui nel pannello delle impostazioni per le password, ci sono molte altre cose che puoi fare con esso. È possibile attivare il salvataggio automatico delle password per alcuni siti e disabilitarlo per gli altri. È possibile eliminare le password salvate e modificarle se sono state modificate su un altro dispositivo ma non si è effettuato l'accesso tramite questo dispositivo.

Inoltre, le password possono essere sincronizzate su tutti i dispositivi che utilizzi. Tutto quello che devi fare è mitigare le password con l'account Google associato che utilizzi per accedere agli altri dispositivi. E ogni volta che accedi a qualsiasi dispositivo utilizzando quell'account, le password apparivano lì. Anche tu puoi collegare l'impostazione della password di Chrome al tuo account Google. Ogni volta che modifichi una password sull'account Google, la cambierà contemporaneamente anche su Chrome.

Assicurati di non accedere a un sito su un Chrome utilizzando un dispositivo anonimo. In tal caso, non dimenticare di eliminare le password memorizzate da Chrome durante quella sessione. Ciò potrebbe accadere negli internet cafè o anche sul computer dell'ufficio.