HTC Journey Into VR si sta avvicinando rapidamente


HTC Journey Into VR si sta avvicinando rapidamente

Ci sono un paio di cose su cui vorremmo riferire in merito HTC aggiornamenti questa settimana. Ad esempio, l'azienda ha confermato di aver licenziato dipendenti statunitensi e, meglio ancora, uniranno il loro smartphone e VR dipartimenti.

Come è successo tutto questo?

Per cominciare, La Verge e Digital Trends hanno entrambi confermato che HTC ha rimandato a casa alcuni dei loro dipendenti che lavoravano negli uffici statunitensi questa settimana. Ciò è iniziato subito dopo che Chialin Chang, il presidente di HTC, ha deciso di dimettersi la scorsa settimana.

Il numero di dipendenti licenziati dalla società taiwanese è ancora sconosciuto, ma si ipotizza che sia un numero piuttosto significativo. Una fonte anonima ha affermato che il numero è compreso tra una dozzina e un centinaio di persone ma non potrebbe essere più chiaro al riguardo.

Dove si sta dirigendo HTC?

L'azienda ha detto che stanno iniziando a fondere il reparto smartphone e il reparto di realtà visiva dell'azienda nel chiaro tentativo di ridurre al minimo i costi. Hanno detto di aver fuso i due dipartimenti in ciascuna regione in cui hanno uffici. In questo modo ci sono stati anche diversi dipendenti licenziati poiché due dipartimenti per trasformarsi in uno richiedono meno persone, ma i responsabili avranno il doppio delle responsabilità che avevano prima.

Quale sarà il futuro tenere?

Sembra che l'azienda stia attraversando un periodo difficile dal punto di vista economico, con stime che dicono di aver subito una perdita di reddito netto durante i primi tre trimestri del 2017. Hanno perso da 70 a 100 milioni di dollari durante ogni trimestre. Tuttavia, le cose potrebbero migliorare per la società poiché il loro accordo con Google è stato chiuso il mese scorso. Il loro nuovo smartphone finora ha avuto recensioni molto positive e si dice che un nuovo telefono sia già in lavorazione.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.