Pubblicità

L'aggiornamento Android Oreo di HTC U11 avrà luogo a novembre


L'aggiornamento Android Oreo di HTC U11 avrà luogo a novembre

Il nuovo sistema operativo Android, Android 8.0 Oreo, verrà utilizzato per lo smartphone U11. Ciò è stato confermato ad agosto da HTC e anche se l'annuncio diceva che l'aggiornamento avverrà nel quarto trimestre dell'anno, da allora non sono state rilasciate altre dichiarazioni ufficiali.

L'aggiornamento avverrà a novembre

Secondo l'informatore su Twitter di LlabTooFeR, l'aggiornamento è nelle sue fasi finali e verrà rilasciato a novembre o all'inizio di dicembre.

HTC ha anche confermato che Android 8.0 Oreo verrà utilizzato anche per HTC U Ultra e HTC 10.

HTC U11

Lo smartphone Android è stato rilasciato a giugno 2017 e fa parte della serie HTC U. Il dispositivo presenta un design unibody in vetro con un telaio in alluminio. I punti sensibili alla pressione sono stati utilizzati per l'HTC Edge Sense, una funzione che consente agli utenti di controllare varie funzioni semplicemente premendo i bordi del telaio.

Il display è un Super LCD 5 Quad HD con 2,560 x 1,440 pixel e il vetro frontale è Corning Gorilla 5; quello posteriore è Gorilla Glass 3.

Il dispositivo utilizza una batteria da 3000 mAh con ricarica rapida. La fotocamera frontale è una 16 MP con apertura f / 2.0 incluso EIS, mentre quella posteriore è da 12 megapixel con apertura f1.7. Ha 4/6 GB di RAM e 64.128 GB di memoria e altri possono essere aggiunti utilizzando lo slot microSD (fino a 256 GB). Sotto il cofano viene utilizzato Qualcomm Snapdragon 835 con Octa-core COU e GPU Adreno 540.

L'HTC U11 è stato fornito inizialmente con Android 7.1 Nougat, Google Assistant, Amazon Alexa e Baidu per la Cina preinstallati. È stato installato anche HTC Sense Companion per fornire suggerimenti personalizzati per l'apprendimento delle routine quotidiane del proprietario.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità