La serie Huawei Mate 30 potrebbe debuttare con il chipset Kirin 985 e il sistema operativo HongMeng entro la fine dell'anno


La serie Huawei Mate 30 potrebbe debuttare con il chipset Kirin 985 e il sistema operativo HongMeng entro la fine dell'anno

Nonostante le avversità che Huawei sta affrontando, si dice che la società rilascerà la serie Huawei Mate 30 a settembre 2019. Huawei è attesa per togliere i coperchi dai suoi due telefoni di punta, tra cui Mate 30 e Mate 30 Pro, entro la fine dell'anno.

Secondo le fonti Internet, le imminenti ammiraglie dell'azienda cinese potrebbero trarre energia dal chipset Kirin 985 di Huawei. Secondo quanto riferito, i telefoni saranno carichi del sistema operativo HongMeng in Cina.

Il gigante della tecnologia Sistema operativo HongMeng deve ancora essere reso pubblico sul mercato e, secondo quanto riferito, è il sostituto di Android. Un recente rapporto Internet afferma che Huawei prevede che il sistema operativo sia pronto in Cina entro la fine dell'anno, con un lancio internazionale nel 2020.

Questa divulgazione arriva dopo che Google ha sospeso la licenza Android di Huawei per aderire al divieto commerciale del governo degli Stati Uniti sulla Cina.

Il sistema operativo locale HongMeng e il chipset Kirin 985 di Huawei

Huawei ha registrato il sistema operativo HongMeng, che dovrebbe debuttare a giugno 2019 nel mercato interno. Oltre a questo, la società avrebbe anche registrato il moniker Ark OS.

Secondo quanto riferito, il nome è esploso quando la società ha presentato un appello sul marchio all'EUIPO (Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale) per HUAWEI ARK OS, HUAWEI ARK, ARK e ARK OS, il 24 maggio.

Huawei Mate 30

GizmoChina riferisce che il chipset Kirin 985 interno di Huawei dovrebbe arrivare come chip 7nm di seconda generazione. Il SoC Kirin 985 dovrebbe essere costruito con la tecnologia EUV (Extreme Ultraviolet Lithography).

È probabile che il dispositivo venga fornito con un chipset pronto per il 5G con modem Balong 5000 5G a bordo e potrebbe diventare ufficiale nell'agosto di quest'anno. Secondo le indiscrezioni, è molto probabile che venga vista una versione 5G dello smartphone Mate 30 Pro.

Probabili caratteristiche di Huawei Mate 30

Il presunto Mate Huawei 30 potrebbe essere dotato di un enorme schermo OLED da 6.71 pollici. Al momento, non è noto se i telefoni offriranno un design di visualizzazione a schermo intero senza tacche o un display a perforazione. Non è ancora noto se il dispositivo supporterà lo sblocco facciale 3D o meno.

Tuttavia, si può notare che la funzione di sblocco facciale 3D era presente su Huawei Mate 20 Pro. Le voci suggeriscono anche che la serie Mate 30 di Huawei offrirà un lettore di impronte digitali su schermo e una fotocamera quadrupla di forma quadrata installata sul retro. Si dice che il dispositivo supporti anche la ricarica rapida da 55 W.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.