Intel sta valutando la possibilità di esternalizzare la produzione di chip a TSMC e Samsung


Intel sta valutando la possibilità di esternalizzare la produzione di chip a TSMC e Samsung

Intel ha recentemente parlato con Samsung Electronics Co. e Taiwan Semiconductor Manufacturing Co. in merito alla possibilità di esternalizzare la produzione di alcuni dei suoi chip più premium a queste aziende. Nessun accordo è stato ancora formalizzato e le relazioni indicano il fatto che Intel spera ancora in un'inversione di tendenza per quanto riguarda le sue capacità di produzione.

Intel ha dovuto affrontare ritardi nei suoi processi di fabbricazione di chip e questo è uno dei motivi che li ha costretti a considerare la possibilità di collaborare con altre società per facilitare la produzione di chip. Sebbene Intel tenga ancora in silenzio i suoi piani, fonti vicine alla società affermano che la società con sede in California sta pensando all'outsourcing come un'opzione seria. Tuttavia, anche se viene stipulato un accordo tra Intel e TSMC o Samsung, ci vorrà molto tempo prima che i rapporti avvengano tra le due società.

Se Intel decidesse di procurarsi alcuni componenti da Taiwan, dovrebbe aspettare fino al 2023 in quanto è previsto che i componenti arriveranno sul mercato. Il processo potrebbe subire ulteriori ritardi a seconda dei processi di produzione già stabiliti tra TSMC / Samsung e le società che esternalizzano i propri servizi.

Sotto la guida di Jim Keller, i progettisti di Intel si sono diretti verso una tecnica più modulare per la creazione di microprocessori. Sia il processo di produzione interna dei chip sia quello di esternalizzazione del lavoro diventano più facili e flessibili grazie a questo.

Il problema è iniziato quando Keller si è dimesso da Intel l'anno scorso, lasciando molte persone, che dipendevano dalla sua leadership, su come procedere con questo processo. Ciò ha dato a concorrenti come Apple Inc. e Advanced Micro Devices Inc. l'opportunità di fare una mossa e collaborare con altre società per accelerare o migliorare i loro processi di produzione.

L'intensa pressione competitiva ha costretto Intel a pensare a come dare una spinta ai propri impianti di produzione.

Insieme al cambiamento tecnologico, negli ultimi tempi si è assistito a una crescita significativa nel settore dei chip. C'è stato un tempo in cui la maggior parte delle aziende aderiva a metodi tradizionali come contrarre e bloccare un numero maggiore di transistor in ciascuno dei diversi pacchetti. Ora, molte aziende si sono abituate a implementare tecniche più moderne come l'integrazione di componenti di memoria e lo stacking di processori in singoli chip. Molte organizzazioni hanno anche introdotto progetti personalizzati per processi come l'intelligenza artificiale.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.