L'invenzione che potrebbe trasformare la tua pelle in un display


L'invenzione che potrebbe trasformare la tua pelle in un display

I ricercatori giapponesi hanno grandi progetti per la loro nuova tecnologia.

I piccoli schermi di alcuni dispositivi potrebbero non essere un problema in futuro. Un team di ricercatori giapponesi ha sviluppato una tecnologia che consente a una persona di trasformare la propria pelle in un display. L'invenzione è uno strato molto sottile e flessibile che può essere applicato sulla pelle per creare quello che i giapponesi chiamavano "display elettronico della pelle".

Come scrivono quelli di CNET, all'inizio, questa tecnologia sarebbe stata utilizzata solo durante l'allenamento e per mostrare alcuni indicatori associati alla salute di una persona. Lo strato sottile verrebbe applicato sulla pelle di una persona e si collegherebbe a un dispositivo indossabile, per visualizzare, tra le altre cose, la frequenza cardiaca e il livello di ossigeno nel sangue. Ma i giapponesi, come abbiamo detto prima, hanno progetti ancora più grandi per la loro nuova invenzione.

Takao Someya, insegnante presso l'Università di Tokyo, ha affermato che un display elettronico applicato sulla pelle potrebbe persino mostrare i sentimenti della persona o il livello di stress. Pertanto, potrebbe cambiare il modo in cui comunichiamo con le persone che ci circondano. Lo strato ha uno spessore di un millimetro, è resistente all'aria e alla temperatura, e potrebbe avere un'autonomia di pochi giorni.

Recentemente, gli scienziati della King Abdulah Science and Technology University of Saudi Arabia hanno creato il primo prototipo funzionante di pelle umana. Questo è un enorme successo solo perché la pelle umana è un organo molto complesso. La replicazione della pelle umana implica la necessità di rilevare la pressione, il tatto, la prossimità, la temperatura, l'umidità e il livello di pH, il tutto nello stesso tempo. Potresti pensare che richiederebbe sensori e circuiti altamente sofisticati per questa performance, ma il team ha utilizzato tovaglioli, foglietti adesivi, fogli di alluminio e spugne.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.