iOS 11 vs Android 8.0: battaglia tra i sistemi ancora inediti


iOS 11 vs Android 8.0: battaglia tra i sistemi ancora inediti

Apple e Google sono i principali concorrenti quando si tratta del sistema ideale per smartphone. Tuttavia, iOS funziona esclusivamente su dispositivi creati da Apple mentre il sistema Android può essere installato su dispositivi realizzati da Google (ovviamente), Samsung e Sony, tra gli altri. C'è una battaglia per la supremazia tra i due ogni anno, e quest'anno non fa eccezione. Ma quale nuova piattaforma mobile riceverà il maggior numero di elogi?

Le nozioni di base

Sia iOS 11 che Android 8.0 (o Android O) sono le ultime versioni delle due piattaforme mobili più popolari del pianeta. Il primo è stato annunciato durante la Worldwide Developers Conference di Apple lo scorso 5 giugno, mentre un'anteprima per sviluppatori del secondo è stata svelata a marzo con una terza anteprima per sviluppatori rilasciata a giugno.

iOS 11 e Android 8.0 sono entrambi disponibili come versioni beta, ma coloro che desiderano una versione stabile dovrebbero attendere fino a quando non verranno implementati durante il terzo trimestre.

iOS 11 sarà disponibile solo su dispositivi con processori a 64 bit, il che significa che iPhone 5, iPhone 5C e iPad di quarta generazione non saranno supportati.

D'altra parte, diversi fattori come la regione e il tipo di telefono determineranno quando gli smartphone Android riceveranno un aggiornamento. Quel che è certo è che i dispositivi Google (Pixel e Nexus) lo riceveranno per primi seguiti da tutti gli altri. La data di rilascio prevista per Android 8.0 è agosto.

Le caratteristiche

Gli iPad stanno diventando sempre più sostituti dei laptop e Apple ha escogitato modi per rendere questa transizione più agevole. Il prossimo iOS 11 è dotato di un dock, molto simile a quello presente sui Mac, per facilitare la facilità di trasferimento tra le app. iOS 11 consente di aprire due app fianco a fianco, il che rende il multitasking molto più semplice. Inoltre, il trascinamento della selezione arriverà anche sugli iPad, il che migliorerà sicuramente la produttività.

Chiaramente, gli iPad hanno ricevuto una grande spinta con il prossimo iOS 11, ma ci sono anche cambiamenti generali che vale la pena notare. Il nuovo aggiornamento ora combinerà la schermata di blocco e il Centro notifiche mentre il Centro di controllo ha ricevuto una riprogettazione. Siri suonerà anche più umano e una nuova modalità "Non disturbare alla guida" blocca le notifiche non necessarie e invia una risposta automatica per informare il mittente del messaggio perché l'utente non può essere raggiunto al momento.

Anche iOS 11 si sta preparando per il futuro supportando la realtà aumentata tramite ARkit.

Anche Android O ha alcune caratteristiche interessanti. Continuerà a massimizzare la durata della batteria e ora supporterà Picture-in-Picture per consentire agli utenti di lavorare su due app contemporaneamente. Le notifiche sono leggermente migliorate con un punto che appare sopra un'app con notifiche e gli utenti possono anche premere a lungo su quell'app per vedere le notifiche esatte e agire direttamente lì. Android 8.0 avrà anche un audio migliorato grazie all'aggiunta del codec LDAC di Sony.

Il verdetto

Sembra che iOS 11 possa aver fornito molte più nuove funzionalità da guardare al futuro rispetto ad Android 8.0. Ma ciò non significa che uno sia automaticamente migliore dell'altro. Nel caso in cui non puoi aspettare che iOS 11 venga implementato, puoi modificare l'aspetto del tuo file iOS 10 tastiera con codice di accesso.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.