Aggiornamento iOS 12.1.4: è venerdì e la soluzione di Apple al bug FaceTime deve ancora essere rilasciata


Aggiornamento iOS 12.1.4: è venerdì e la soluzione di Apple al bug FaceTime deve ancora essere rilasciata

Quando la questione dell'ascolto su Dispositivi Apple in esecuzione su iOS mentre si utilizza la funzione di chiamata di gruppo FaceTime improvvisamente emersa questa settimana, è stato indicato che Apple è stata colta dal problema e arriverà con la soluzione prima della fine della settimana. Ora, con il venerdì alle porte, rimane pochissimo tempo con la società per rilasciare l'aggiornamento che dovrebbe essere iOS 12.1.4.

Potrebbe succedere in qualsiasi momento presto

Niente impedisce ad Apple di pubblicare l'aggiornamento 12.1.4 o la versione per il download e l'installazione OTA entro venerdì. Ma finora non ci sono state comunicazioni ufficiali in tal senso da parte dell'azienda e c'è ansia tra alcune sezioni. Questo è un problema di privacy poiché il chiamante su FaceTime è in grado di ascoltare dall'altra parte anche senza che il destinatario della chiamata risponda. Tuttavia, è necessario riconoscere che Apple ha sospeso la funzione e che la funzione FaceTime non può essere utilizzata per le chiamate di gruppo. Sono consentite solo chiamate uno a uno.

FaceTime

Si deve anche riconoscere che le aziende impiegano tempo per correggere bug e vulnerabilità ed è stato solo lunedì che il presente problema è stato reso pubblico. Alcuni rapporti suggeriscono che c'è stato del tempo perso tra il momento in cui la signora che ha notato il bug e lo ha segnalato all'azienda e finalmente è arrivato alla sezione o al team all'interno dell'organizzazione che si occupa di trovare la soluzione a tali problemi.

Qualunque sia lo sfondo dell'intero problema, c'è una vista che fa il giro che Apple stava già lavorando sull'aggiornamento iOS 12.1.4 quando questo nuovo Bug di FaceTime è stato segnalato. Questo potrebbe aver spinto il team a tornare a finalizzare l'aggiornamento. Ma poi questi stanno solo supponendo che uno stia facendo dall'esterno, sperando ancora che l'aggiornamento raggiunga gli utenti dei dispositivi al più presto.

Se desideri continuare a utilizzare la funzione di chiamata di gruppo FaceTime sul tuo dispositivo iOS, potresti dover attendere qualche giorno in più prima che Apple invii l'aggiornamento con la correzione e quindi rimuovere il blocco dal lato server.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.