Pubblicità

iPhone XS e XS Max per diventare un serio concorrente di Galaxy Note Phablet


iPhone XS e XS Max per diventare un serio concorrente di Galaxy Note Phablet

La nuova generazione di Gli iPhone sono stati svelati, le star sono iPhone X e iPhone XS Max. Sebbene assomiglino molto al fratello ora fuori produzione, i nuovi dispositivi portano alcune caratteristiche interessanti nella mischia, come il nuovo chip A12 Bionic, che si dice sia fino al 15% più veloce della concorrenza. L'XS Max, a 6.5 ​​pollici, può certamente essere considerato un serio concorrente di phablet, ed è rivolto al pubblico dei Galaxy Note.

Un punto culminante su cui Apple ha insistito è la possibilità di regolare manualmente la profondità di campo quando si scatta una foto in modalità Ritratto. Apple ha affermato che la tecnologia non era disponibile prima, ma rivali come Huawei e Nokia la utilizzano già da anni. E la tecnologia è stata sviluppata nelle sue fasi iniziali da una società chiamata Lytro nel 2012.

Diamo un'occhiata a come gli iPhone si confrontano con i più grandi dispositivi Android, vale a dire, il Galaxy S9 e Note9 di Samsung e il Google Pixel preferito dai fan.

Gli schermi OLED sono una spinta importante, ma Samsung offre una risoluzione superiore su entrambi i dispositivi e un conteggio PPI più elevato. Google Pixel 2 è l'ultimo qui, offrendo un modesto display Full HD. Quando si tratta di potenza di elaborazione grezza, il confronto non può essere effettuato, poiché non sono disponibili benchmark per il nuovo chip A12. Mentre sfoggia 6 core rispetto ai rivali octa-core, il nuovo Anche gli iPhone sono utili da un piccolo processore ausiliario octa-core. Progettato per gestire l'apprendimento automatico, può anche dare un piccolo impulso ai processori principali quando necessario.

Nuove funzioni della fotocamera

Nuove funzionalità sono state aggiunte anche alle fotocamere a doppio sensore, ancora una volta alla pari con le rivali per quanto riguarda il numero di MP. Il sensore frontale da 7 MP è una scelta interessante in quanto gli altri dispositivi sono dotati di un sensore da 8 MP.

Resta da vedere se gli aggiornamenti saranno sufficienti per riaccendere la base di utenti, che è rimasta delusa dalla mancanza di innovazione riscontrata nell'iPhone 8.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità