Pubblicità

Affermazioni di iPhone X di scattare foto di "qualità da studio"


Affermazioni di iPhone X di scattare foto di "qualità da studio"

Ormai la maggior parte di noi è consapevole che ad Apple piace dedicare molto lavoro alla definizione delle configurazioni della fotocamera sui propri smartphone. Le affermazioni sono generalmente supportate poiché tutti sono entusiasti del fatto che gli smartphone Apple scattano foto chiare e sorprendenti indipendentemente dal modello. Tuttavia, è emersa una nuova affermazione che lo afferma iPhone X può scattare ritratti che hanno una nitidezza dell'immagine di qualità da studio. Ora, è davvero questa la verità? Continua a leggere per scoprire tutto sul processo investigativo e su cosa ha scoperto.

Processo di qualità di iPhone X Studio

Gli annunci provenienti da Apple affermavano che il loro dispositivo poteva scattare foto straordinarie che rivaleggiavano con la qualità delle immagini in studio. Sì, in teoria sembra fantastico, ma un gruppo di persone voleva scoprire se questa cosa fosse davvero un dato di fatto. La Advertising Standards Authority è stata l'unica a indagare su questo processo.

Una volta che hanno iniziato a indagare, sono giunti alla conclusione che la gigantesca azienda tecnologica poteva davvero mantenere la loro affermazione e che questo non era un esempio di falsa pubblicità. Poiché la qualità dello studio è un termine soggettivo e non esiste un insieme chiaro di regole o una definizione specifica per questo termine, ciò significa che l'annuncio non è sbagliato nelle sue affermazioni. Se pensi al fatto che diversi fotografi che scattano foto di qualità da studio hanno tecniche diverse, ciò implicherebbe che c'è una certa libertà nel termine di qualità da studio nel suo insieme.

Questo è ovvio anche per chi non ha familiarità con il settore. La maggior parte dei fotografi ha stili diversi di scattare foto in studio che possono essere chiaramente viste nel prodotto finito che escogitano.

Apple ha anche affermato che il loro obiettivo da 50 mm che potrebbe essere trovato sul iPhone X era incredibilmente simile agli obiettivi utilizzato nella fotografia di ritratto. Alla fine, la Advertising Standards Authority ha dichiarato che Apple non aveva torto a causa della definizione molto indulgente di come sarebbero le foto di qualità da studio.

Alcuni utenti potrebbero essere arrabbiati per questa decisione poiché confrontare una fotocamera del telefono con le specifiche di una fotocamera professionale utilizzata nei servizi fotografici non è realmente possibile. Tuttavia, tenendo conto del fatto che non esiste un libro su come e cosa fare per scattare una fotografia in studio, le cose rimarranno praticamente nell'area grigia fino a quando qualcosa non verrà cambiato.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità

Benvenuto in Technobezz

Installa l'applicazione
×