iPhone XS o XS Max Nuove modifiche ai selfie


iPhone XS o XS Max Nuove modifiche ai selfie

La parola "beautygate" potrebbe non essere completamente nuova per te, soprattutto perché se ne è parlato a lungo. Tuttavia, rinfresciamoci la memoria. Ci sono molti utenti di iPhone che si lamentano di come i nuovi dispositivi Apple (iPhone XS e iPhone XS Max) utilizzano una sorta di funzione di abbellimento che applica algoritmi eccessivamente aggressivi per levigare la pelle sulle foto che scatti con la fotocamera anteriore.

I risultati stanno davvero infastidendo le persone perché le loro foto sembrano essere alterate o semplicemente sembrano false. Questo ci ha incuriosito e siamo sicuri di non essere gli unici. Ecco cosa abbiamo scoperto sul processo dietro le quinte.

iPhone XS HDR

I nuovi smartphone Apple - iPhone XS e iPhone XS Max - sono dotati di una nuova funzionalità chiamata Smart HDR. Rappresenta una nuova modalità della fotocamera progettata per aumentare la gamma dinamica e, se non sai esattamente di cosa si tratta, permettici di illuminarti. Quando parliamo di gamma dinamica, stiamo parlando della differenza tra i toni più chiari e quelli più scuri che possono essere catturati da una fotocamera.

In molti confronti fotografici tra le versioni precedenti dell'iPhone (come l'iPhone X) e l'ultima, l'iPhone XS Max, puoi vedere quanto la gamma dinamica è aumentata dalla funzione Smart HDR sull'XS Max. Inserendo le foto scattate con l'iPhone X e il iPhone XS Max alle estremità opposte, puoi vedere come l'istantanea della X mostra il viso e il corpo della persona che è stata fotografata correttamente esposti.

Tuttavia, la stessa immagine mostra i punti salienti sullo sfondo che vengono spenti, rendendoli così brillanti che i colori ei dettagli si perdono. L'XS Max, d'altra parte, mantiene visibili tutte le trame ei dettagli, mentre i colori sono riprodotti con molta precisione.

Se vuoi fare il detective per un po ', puoi dare un'occhiata a come si presentano le ombre. Vedrai che le aree catturate nella foto sono più luminose e mostrano più dettagli. Anche l'abbigliamento, come un semplice paio di pantaloni, può essere sottoposto all'effetto levigante di XS Max.

Per vedere davvero questo effetto, dovresti scattare un paio di selfie in condizioni di scarsa illuminazione. L'effetto è davvero pronunciato allora e ci sono esattamente due ragioni per cui questo sta accadendo. Entrambi si riferiscono alla nuova funzione Smart HDR.

iPhone X HDR

Le normali foto HDR dell'iPhone X dell'anno scorso hanno funzionato scattando tre istantanee, una esposta per le alte luci, una per le ombre e una per il viso. Dopo che tutti e tre sono stati completati, la funzione ha unito tutte le parti migliori di quelle foto in una sola.

Questo di solito viene fatto manualmente da alcuni fotografi professionisti fondendo le immagini insieme in un programma specializzato, come Adobe Lightroom. Ciò si traduce in una fotografia con livelli incredibili di gamma dinamica e dettagli.

Passando all'aggiornamento HDR, la funzione Smart di Apple inizia con qualcosa chiamato 'zero shutter lag'. Ciò consente al tuo processore A12 Bionic di riprendere costantemente un buffer di 4 fotogrammi ogni volta che apri l'app della fotocamera. Fondamentalmente, scatta foto più e più volte, rapidamente e ogni volta che lo fa, mantiene gli ultimi 4 fotogrammi nella memoria di sistema senza occupare il rullino della fotocamera.

Non appena premi il pulsante di scatto, la tua foto appare immediatamente perché prenderà una delle foto dalla memoria di sistema. Oltre a questo, il processore A12 Bionic scatta foto con esposizioni diverse, proprio come fa il normale HDR. Successivamente, analizza le foto e fonde i migliori fotogrammi in un'unica fotografia.

Poiché la funzione Smart HDR deve funzionare rapidamente, la velocità dell'otturatore deve corrispondere alla sua velocità e non rallentare il processo. Per questo motivo, può entrare meno luce per raggiungere il sensore, con il risultato di immagini con minore luminosità. Per compensare questo effetto, la fotocamera aumenta l'ISO, caratteristica che determina la sensibilità del sensore a vari livelli di luce.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.