Il tuo Nintendo Switch è bloccato? Ecco cosa fare


Un Nintendo Switch può bloccarsi per una serie di motivi. Può non rispondere a causa di un bug o di un problema tecnico del software, problemi relativi alla batteria, problemi con il Wi-Fi, perdita di connessione, solo per citarne alcuni. Qualunque sia la ragione, ci sono un paio di cose che puoi fare per sbloccarlo, tutte elencate di seguito.

Vedi anche: Il dock di Nintendo Switch non funziona - Come risolverlo

Come riparare un Nintendo Switch congelato

A volte, solo il gioco potrebbe bloccarsi, ma la console rimarrà reattiva. In questo caso, tutto ciò che devi fare è riavviare il gioco premendo il pulsante Home e quindi tornare subito al gioco. Tuttavia, se la console non risponde, prova quanto segue.

Posiziona il tuo Nintendo Switch nel dock o rimuovilo da esso

Il posto migliore per iniziare a riparare un Nintendo Switch congelato è posizionarlo nel dock o rimuoverlo dal dock. Questa semplice azione può fare il trucco e risolvere il problema perché interromperà tutto ciò che sta succedendo, quindi glitch e bug potrebbero scomparire immediatamente. Funziona solo per il Nintendo Switch originale, non per Nintendo Switch Lite.

Ripristina il tuo Nintendo Switch

La prossima cosa che puoi provare è forzare lo spegnimento della console. Per farlo, tieni premuto il pulsante di accensione per 12 secondi, quindi rilascia il pulsante. Non preoccuparti, in questo modo non perderai nessuno dei tuoi dati. Una volta che la console è spenta, attendi un paio di secondi, premi il pulsante di accensione per riaccenderla. Dovrebbe funzionare bene ora.

 

Puoi anche leggere: Garanzia per Nintendo Switch: cose che devi sapere