Jailbreak iOS 9.3.3 con Pangu in 10 semplici passaggi


Jailbreak iOS 9.3.3 con Pangu in 10 semplici passaggi

Il jailbreak può essere una pratica molto gratificante perché ti offre la possibilità di installare nuove app, oltre a personalizzare il tuo dispositivo tra gli altri. Tuttavia, è molto importante che tu lo faccia nel modo giusto, perché qualsiasi errore potrebbe costarti la funzionalità del tuo dispositivo. Ecco come applicare il jailbreak Pangu sul tuo dispositivo iOS 9.3.3 in 10 semplici passaggi.

  1. Dopo esserti assicurato che sul tuo dispositivo sia in esecuzione iOS 9.3.3 e sul tuo computer sia installato anche iTunes, disattiva la funzione Trova il mio iPhone e collega il dispositivo utilizzando il cavo Lightning.
  2. Scarica il file di jailbreak Pangu per iOS 9.3.3 da un mirror attendibile, quindi aprilo sul tuo computer utilizzando la funzione Esegui come amministratore; assicurati di accettare tutte le finestre di dialogo che compaiono e premi il pulsante nell'interfaccia utente dopo l'apertura del programma. Il download dovrebbe iniziare ora.
  3. Esegui il programma Pangu sul tuo computer e individua il tuo dispositivo.
  4. Accedi utilizzando il tuo ID Apple e la password.
  5. Vai al menu Impostazioni sul tuo dispositivo e fidati dell'app Pangu per consentire l'installazione del jailbreak.
  6. Avvia l'app Pangu dalla schermata principale e accetta le notifiche push.
  7. Premi il pulsante nell'app; noterai che ricevi due notifiche: una dall'app e una che ti informa che il tuo spazio di archiviazione si sta esaurendo. Non allarmarti per quest'ultimo, è normale che ciò accada quando viene installato un jailbreak.
  8. Il tuo dispositivo ora si riavvierà automaticamente.
  9. Al termine del riavvio, noterai Cydia nella schermata principale; eseguirlo.
  10. Cydia ricaricherà i dati e preparerà i file system. Ora hai finito, complimenti!

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.