Tutta la nostra vita registrata in uno smartband


 

 

L'idea della fisica della registrazione ininterrotta e la nostra attività su Internet è un argomento collegato alla fiera dell'elettronica di Sony Mobile CES 2014. Sony ha dimostrato che indossando un braccialetto registreremo quanto siamo attivi, come dormiamo, dove siamo andati, quali foto abbiamo scattato, quali messaggi scambiati e con chi, inclusi i social network tramite Twitter e Facebook, quale musica abbiamo ascoltato o cosa giochi che abbiamo giocato.

 

Kunimasa Suzuki ha testato il sistema e ha annunciato i risultati con mera puntualità: “Oggi ho tenuto 10 segnalibri, bruciato 1772 calorie, ho registrato un video di 8 minuti, camminato 1 ora e 31 minuti, corso 48 minuti, ascoltato musica per 3 ore e 53 minuti, bici per 52 minuti, guidato circa mezz'ora, dormito 6 ore e 20 minuti e variamente contattato per 1 ora e 16 minuti. Tutti questi ammontano a 1,588 “punti”. I dettagli che daranno significato a tutte queste misurazioni dovrebbero riferirsi al Mobile World Congress 2014 a Barcellona a marzo.

 

Il presidente e CEO di Sony Mobile Communications indossava al polso un braccialetto di plastica, chiamato chip basato su SmartBand Sony Core. Questo bracciale cattura tutte le attività e i movimenti umani, che vengono raccolti su un'applicazione per telefoni cellulari chiamata app LifeLog.

Sony Smartband

SmartBand.

Il Sony fa riferimento all '“esperienza SmartWear”, che inizia con la registrazione di tutte queste attività / eventi che portano a punti di raccolta, al fine di chiamare per raggiungere gli obiettivi giornalieri fissati a discrezione dell'utente. L'applicazione Lifelog può distinguere se si cammina, si corre, si va in bicicletta o si usa il treno e come si dorme. La logica alla base di questa registrazione incessante e automatizzata è che d'ora in poi possiamo vedere "come viviamo" e quindi fissare obiettivi per migliorare il nostro stato fisico (o sociale). Il braccialetto avrà anche una chiave per mantenere la "vita del segnalibro" con la spinta della quale verrà osservato in dettaglio il traguardo (senza chiarire esattamente cosa verrà registrato l'azienda, anche se questo probabilmente si riferisce alla posizione di registrazione o al suono).

 

Il gadget non è ancora stato rilasciato, ma è previsto per la primavera del 2014 - è progettato per essere indossato tutto il giorno ea tutte le ore ed è impermeabile in caso di SmartBand SWR10 il “cuore” del Core. Lo SmartBand comunica con l'utente dello smartphone e notifica piccoli tremori che hanno ricevuto chiamate, messaggi o altre notifiche. Dispone inoltre di luci LED che si illuminano quando lo SmartBand è attivo e dispone di pulsanti invisibili che consentono la gestione della riproduzione musicale (play, pausa e salta) da SmartBand.

 

L'idea è trattata con pregiudizio quanto all'utilità e al rischio di nascondersi eventualmente sulla privacy. Sony ha ricevuto una domanda dalla BBC sulla privacy degli utenti connessi e la risposta è stata che il gadget potrebbe elaborare i dati raccolti dall'app Lifelog per ottimizzare l'esperienza dell'utente e distinguere i difetti nel suo software, ma lo farà sicuramente in modo anonimo. .

 

I braccialetti "intelligenti" sono realizzati per migliorare la nostra condizione fisica. Intel ha anche menzionato il loro minuscolo Quark, che sarà incorporato in braccialetti e orologi intelligenti per registrare l'attività fisica e costruire le loro misurazioni per migliorare la salute nel potenziale degli ingegneri Intel aggiunti di recente che hanno lavorato per Nike con la sua Fuelband- o accessori medici che aiutano a trattare o monitorare le condizioni fisiche del paziente. Dovremmo sentirci fortunati che gli esperimenti saranno fatti ad altri umani prima del nostro turno?