Pubblicità

Un piccolo avvertimento sui componenti aggiuntivi di malware / adware di Google Chrome


Un piccolo avvertimento sui componenti aggiuntivi di malware / adware di Google Chrome

Chrome potrebbe essere uno dei browser Web più sicuri oggi disponibili, ma ciò non impedisce a coloro che hanno intenti dannosi di trovare scappatoie da sfruttare. Le estensioni sono probabilmente una delle migliori funzionalità del browser, ma purtroppo è diventata un punto di ingresso per coloro che cercano di trarre vantaggio dagli utenti. È stato scoperto che alcune estensioni di Chrome rubano dati, spiano gli utenti e inondano gli utenti con molti annunci pop-up, solo per citarne alcuni.

Proprio come le app sui dispositivi Android, le estensioni di Google Chrome richiedono un certo insieme di autorizzazioni - accesso a fotocamera, microfono e altri - prima di poter essere installate. I problemi sorgono quando gli utenti concedono l'accesso senza comprendere appieno le autorizzazioni.

Sapendo che potrebbero facilmente ingannare una parte della popolazione online, i produttori malintenzionati aumentano la pubblicazione di estensioni infestate da malware.

Come rilevare estensioni sospette

Il negozio Chrome è pieno di estensioni e app che rendono più comoda la navigazione sul Web e altre attività correlate. Tuttavia, gli utenti devono anche essere cauti su ciò che scelgono di installare su Chrome. Solo perché è negli store di Chrome non significa che sia completamente "sicuro".

Ecco i segnali a cui prestare attenzione:

  • Fornisce poche o nessuna informazione. Le app e le estensioni di editori noti forniscono informazioni di base su ciò che fa il loro prodotto. Facendo clic su un elenco vengono visualizzate tre schede: Panoramica, Recensioni e Correlati.

La panoramica dovrebbe fornire una chiara descrizione di ciò che fa il prodotto, preferibilmente con alcuni screenshot. Le recensioni sono difficili da giudicare perché alcuni commenti potrebbero essere dubbi nella migliore delle ipotesi, soprattutto se la maggior parte di loro sono una battuta che esulta quanto "fantastico" sia il prodotto. Usa il tuo miglior giudizio qui e se ancora in dubbio, Google cosa è stato detto sul prodotto.

  • Necessita di autorizzazioni invasive. Chiedi sempre perché una particolare app o estensione necessita di determinate autorizzazioni. Ad esempio, Malwarebytes si è imbattuto in un'estensione del calcolatore che richiedeva l'autorizzazione per leggere e modificare TUTTI i dati sui siti Web visitati da un utente. Questo è molto sospetto per un'app calcolatrice.
  • Offre promesse troppo belle per essere vere. Ottieni qualcosa di gratuito in cambio dell'installazione dell'app? Ti verrà concesso l'accesso ai video in cambio di un'estensione? Trattate queste promesse con cautela perché la maggior parte delle volte non è mai venuto nulla di buono da produttori di fiducia di tali prodotti.

Come evitare di essere vittima di malware

Ci sono un paio di cose che puoi fare, ma la più importante è installare app o estensioni da fonti attendibili o quelle che sono state approvate da fonti attendibili. Fare un po 'di ricerca prima dell'installazione è uno dei modi migliori per proteggersi online.

Google continua inoltre a integrare funzionalità di sicurezza in Chrome, quindi mantenere aggiornato il browser ti aiuta a tenerti al sicuro.

Se sospetti di essere vittima di programmi indesiderati, scarica Chrome Cleanup Tool per rimuoverli. Successivamente, ripristina le impostazioni.

Google Chrome è uno dei browser web più sofisticati del pianeta; consente agli utenti di fare molte cose oltre a navigare sul web. Tuttavia, non è al sicuro dallo sfruttamento da parte di persone che desiderano ammalarsi. Questo è il motivo per cui è importante mantenerlo aggiornato e fidarsi solo di fonti affidabili.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità