MacBook Pro vs MacBook: qual è la differenza?


MacBook Pro vs MacBook: qual è la differenza?

Apple ha molte serie e modelli di dispositivi diversi nella fabbricazione. Una delle cose più difficili per i fan e i consumatori interessati è differenziare queste diverse linee e modelli. Mentre la linea di iPhone è piuttosto semplice, i tablet ei laptop dell'azienda diventano un po 'più complicati nel modo in cui si ramificano. Questo ci porta alla domanda: qual è la differenza tra MacBook e MacBook Pro? Molti potrebbero saltare a sostenere che il Pro è migliore, da cui il nome. Ma questo significherebbe che ha anche un prezzo superiore, giusto? È qui che si crea confusione, poiché Apple ha annunciato al WWDC che i suoi dispositivi MacBook e MacBook Pro da 12 pollici e 13 pollici rispettivamente avranno lo stesso prezzo di circa $ 1300. Ora che hanno lo stesso prezzo, diventa un po 'più complicato identificare quello superiore, se ce n'è uno.

Qual è la differenza?

Per quanto strano possa sembrare, non ci sono davvero tante differenze tra i due laptop. Certo, non sono identici, ma guardandoli da lontano, sembra davvero così sotto molti aspetti. La potenza di elaborazione e la capacità della RAM non cambiano realmente tra i due modelli e la maggior parte degli elementi di design è stata mantenuta dalle precedenti iterazioni dei due modelli.

Lo schermo è un importante elemento di differenziazione qui, non solo per le dimensioni ma anche per la tecnologia utilizzata. Il MacBook Pro ha un vantaggio in questo reparto, il che lo rende il candidato più desiderabile. Vale anche la pena ricordare che i due hanno un prezzo solo allo stesso punto di partenza. Sono disponibili aggiornamenti che differenziano i due anche in termini di prezzo.

Quando si tratta di memoria interna, il MacBook Pro sembra avere soluzioni di aggiornamento più affidabili, poiché inizia con un SSD da 256 GB e può arrivare fino a un SSD da 1 TB. È disponibile solo metà dello spazio di archiviazione originale per il semplice MacBook, che può anche ricevere un aggiornamento della capacità di archiviazione, se necessario.

L'importanza del punto di ingresso

L'analisi delle due opzioni rende chiaro che Apple desidera che i consumatori acquisiscano maggiore familiarità con le loro opzioni e sappiano che entrambi i modelli sono alla loro portata. È qui che entra in gioco il punto di ingresso del prezzo simile, in quanto mette il MacBook Pro in condizioni di parità con il normale MacBook, o meglio il contrario. Ora, le persone che in precedenza potevano ottenere solo il normale MacBook ora possono anche utilizzare il MacBook Pro. Il fatto che tu abbia un display indubbiamente migliore e più grande rende il Pro la scelta più ovvia in questo particolare confronto, dal momento che praticamente tutto il resto è legato.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.