Il trackpad del MacBook non fa clic o non funziona - 7 modi per risolverlo


Un trackpad è il componente essenziale di qualsiasi MacBook. Puoi utilizzare il mouse integrato per fare clic, ingrandire e rimpicciolire e fare molte altre cose sul tuo computer. Ma cosa fare se il tuo? Trackpad del MacBook non funziona? Puoi provare diverse cose piuttosto semplici e, con un po' di fortuna, una di queste funzionerà.

Quando il Trackpad del MacBook non fa clic, ricorda che non significa necessariamente che si tratti di un problema hardware. Può essere semplice come un bug del software e puoi sbarazzartene in pochi secondi. Senza ulteriori indugi, passiamo alle potenziali soluzioni.

Vedi anche: Come risolvere il problema Wi-Fi di connessione comune: IP auto-assegnato su MacBook

Modi per riparare un trackpad Macbook che non fa clic

Avere a che fare con un Macbook con un trackpad che non funziona è tutt'altro che divertente. Ma, come accennato, ci sono diverse cose che puoi provare, tutte piuttosto semplici. Passiamo agli affari.

 

1) Usa la carta da stampa

Una delle soluzioni che si è rivelata semplice e tuttavia super efficace è l'utilizzo della carta da stampa che è necessario posizionare attorno al trackpad facendola scivolare. Quindi, utilizzare una pistola termica o un phon per riscaldare l'area del trackpad. Dopo averlo fatto, attendi un minuto e poi applica una certa forza sul trackpad. Puoi farlo usando le mani, ma assicurati di applicare la pressione in modo uniforme e in quantità moderata. Il trackpad dovrebbe iniziare a fare clic e a funzionare di nuovo normalmente.

 

2) Aggiorna il software

Quindi, controlla se è disponibile una nuova versione del software. Puoi farlo facendo clic sul logo Apple nella barra dei menu e scegli l'opzione "Informazioni su questo Mac". Clicca su "Preferenze di Sistema.” Quindi fare clic su Aggiornamento software. Se è disponibile una nuova versione del software, scaricala.

 

3) Riavvia il tuo MacBook

Come abbiamo detto, la causa del problema potrebbe essere qualche piccolo bug nel software. Quello che devi fare è semplicemente riavviare il tuo MacBook e provare a utilizzare il trackpad una volta che il sistema è di nuovo in funzione.

 

4) Ripristina il trackpad

Il ripristino del trackpad può sembrare complicato, ma in realtà è semplice e richiede solo pochi istanti del tuo tempo. Ecco cosa devi fare:

  • Fai clic sul logo Apple nella barra dei menu e fai clic su Informazioni su questo Mac
  • Quindi, seleziona Preferenze di Sistema
  • Seleziona trackpad
  • "Tocca per fare clic" non dovrebbe essere spesso

  • "Direzione di scorrimento: naturale" dovrebbe essere selezionato

 

5) Disattiva il clic deciso

Ogni trackpad MacBook offre due opzioni in termini di interazione, e queste sono il clic forzato e il tocco per fare clic. Molte persone toccano, non fanno clic e, se fai lo stesso, potresti riscontrare alcuni problemi. Ecco come disabilitare il clic forzato:

  • Fare clic sul logo Apple nella barra dei menu e
  • Fai clic su Informazioni su questo Mac
  • Quindi, seleziona Preferenze di Sistema
  • Seleziona trackpad
  • Disattiva "Clic deciso".

 

6) Ripristina NVRAM

Se vuoi risolvere un Mac che si comporta male (trackpad incluso), uno dei modi è ripristinare il NVRAM. Non preoccuparti. Non è niente di complicato. Ecco cosa devi fare:

  • Spegni il tuo computer.
  • Aspetta un minuto.
  • Premi il pulsante di accensione.
  • Quando lo schermo del computer si illumina, tieni premuti contemporaneamente comando, opzioni, R e P.
  • Continua a tenere premuti i tasti per circa 20 secondi o finché il logo Apple non viene visualizzato due volte.

 

7) Ripristina SMC

Ripristino SMC (controllore di gestione del sistema) può risolvere vari problemi ed è qualcosa da fare quando nient'altro sembra funzionare. Ecco i passaggi:

Se hai un MacBook 2017 o precedente:

  • Quindi, tieni premuti contemporaneamente i pulsanti Maiusc, Control e Opzione.
  • Tenendo premuti i pulsanti, tieni premuto il tasto di accensione
  • Tieni premuti tutti i pulsanti per una decina di secondi e poi rilasciali
  • Infine, premi il tasto di accensione per accendere il tuo MacBook.

 

Se hai un MacBook 2018 o successivo:

  • Spegni il MacBook
  • Scollegato dall'alimentatore
  • Attendi da 10 a 20 secondi e ricollegalo
  • Attendi da 5 a 10 secondi, premi il pulsante di accensione e accendi il tuo MacBook.

 

Se nessuno di questi funziona, porta il tuo MacBook all'Apple Store più vicino.

 

Puoi anche leggere: MacBook Pro bloccato nella schermata di caricamento - Come risolverlo