Come meditare: consigli per principianti


Viviamo in un mondo così frenetico, le nostre giornate sono sovraccariche di tonnellate di compiti e continuiamo a correre da una cosa all'altra. Alla fine della giornata, ci sentiamo esausti e stressati. Praticando la meditazione ogni giorno, possiamo cambiare completamente le nostre vite. La meditazione è conosciuta come uno dei modi più potenti, o diciamo strumenti, per rilassarsi, calmare le nostre menti e piuttosto i pensieri. Con la meditazione, alleniamo la nostra mente in modo da poter trovare la pace interiore di cui abbiamo bisogno in tutta quella frenesia quotidiana. Qui condivideremo la guida su come meditare.

Vedi anche: 5 modi per svegliarsi felice e sentirsi benissimo 

Meditazione per principianti: come meditare

Ci sono molte tecniche di meditazione là fuori, ma una semplice meditazione sul respiro è probabilmente la migliore per i principianti. Ti concentrerai sul tuo respiro. Nota che una volta che inizi a meditare, vedrai quanto è selvaggia la tua mente. Non pensare di fare qualcosa di sbagliato: avrai solo bisogno di un po 'di tempo e di pratica. I pensieri verranno e, una volta che lo faranno, tornerai a concentrarti sulla respirazione. Senza ulteriori indugi, vediamo alcuni suggerimenti su come meditare.

"Il dono di imparare a meditare è il dono più grande che puoi fare a te stesso in questa vita." - Sogyal Rinpoche

 

Indossa qualcosa di comodo

È molto importante sentirsi a proprio agio quando si medita, quindi assicurati di non indossare qualcosa di troppo stretto. L'obiettivo è concentrarti sul tuo respiro e calmare la tua mente. Difficilmente lo farai se i vestiti che indossi non sono comodi. Inoltre, togliti le scarpe.

 

Scegli un ambiente calmo e tranquillo

È essenziale scegliere un ambiente calmo e pacifico. Le distrazioni esterne possono avere un enorme impatto sulla nostra concentrazione. Se stai meditando in casa, metti il ​​telefono in modalità silenziosa e spegni la TV. Se il telefono squilla o la TV o un altro elettrodomestico (lavatrice, lavastoviglie, ecc.), La concentrazione si interromperà. Ovviamente non puoi fermare tutti i rumori. Potresti sentire i suoni della natura, il canto degli uccelli, le macchine che passano, i bambini che giocano, ma tornerai a concentrarti sulla respirazione. Se ami trascorrere del tempo all'aria aperta, puoi meditare in giardino, nel parco o sulla spiaggia dove il suono delle onde può calmare. Qualunque cosa ti si addica meglio.

 

Siediti in una posizione comoda e rilassati

Quando si tratta di meditazione, sentirsi a proprio agio è la chiave. Abbiamo già detto che dovresti indossare abiti comodi e la prossima cosa è sederti in una posizione comoda: puoi sederti sul pavimento con le gambe incrociate, su un cuscino o su una sedia. Assicurati di mantenere la schiena dritta. In caso contrario, potresti facilmente diventare assonnato. Puoi appoggiare i palmi delle mani sulle ginocchia. Rilassa tutto il corpo. Puoi chiudere gli occhi parzialmente, ma se ritieni che sia troppo fastidioso per te, chiudili completamente. Prova entrambe le opzioni e dopo un po 'scoprirai cosa ti si addice meglio per la tua routine di meditazione.

 

Concentrati sulla respirazione

Ora, quando sei seduto in una posizione comoda e quando il tuo corpo è rilassato, è il momento di concentrarti sulla respirazione. In altre parole, presta attenzione a come inspiri ed espiri. Respira naturalmente. Inspirare ed espirare. A questo punto, noterai i pensieri e vedrai quanto è impegnata e selvaggia la tua mente. Quale piatto preparare per cena, quali generi alimentari comprare, quando hai bisogno di incontrarti con gli amici e così via. Come ho detto prima, una volta che i pensieri vengono, concentrati di nuovo sul tuo respiro. Inspira, espira: puoi ripetere questo o puoi contare i tuoi respiri se lo desideri. I pensieri continueranno a venire e ogni volta che lo faranno, concentrati nuovamente sulla respirazione.

“Lascia che ogni pensiero venga e ti abbracci, ma non abbracci niente. Quindi, gradualmente, il rumore inizierà a diminuire. " - Mooji

Come meditare

 

Durata della meditazione

La prima domanda che i principianti hanno è come meditare, e la prossima riguarda la durata della meditazione. Parlando dalla mia esperienza personale, ti suggerisco di iniziare con una meditazione che durerà 5 o 10 minuti. Non forzarti. Ancora una volta, il punto è sentirsi a proprio agio. Se mediti da 10 minuti e vuoi restare seduto più a lungo e continuare a praticare, fallo. Ti piacerà. Dopo un po ', prolunga la durata della meditazione. Pratica la meditazione ogni giorno e quando ne hai voglia, puoi anche praticarla due o tre volte al giorno.

 

Per finire

Praticando la meditazione ogni giorno, la tua concentrazione migliorerà, non ti sentirai stressato e la tua mente sarà calma. Vivrai nel presente. Raggiungerai un livello più alto di consapevolezza e imparerai così tanto su te stesso. Soprattutto, troverai la pace interiore e vivrai una vita più significativa, appagante e felice.

“Felice di stare in piedi, felice di stare seduto, felice di dormire e felice di andare e venire. Felice parla e felice mangia. Questa è la vita di un uomo in pace ". - Ashtavakra Gita