Meizu rilascerà lo smartphone Ubuntu più veloce


Meizu rilascerà lo smartphone Ubuntu più veloce

Meizu ha presentato ufficialmente l'ultimo smartphone Ubuntu tramite l'immagine teaser. Non l'hanno nascosto e sembra che non diventerà una sorpresa per l'evento MWC del 22 febbraio 2016. Meizu è uno dei marchi che supportano la piattaforma Ubuntu dallo scorso anno, quando è stato rilasciato Meizu MX4 serie, che ha il sistema operativo Ubuntu per smartphone all'interno.

In precedenza, si diceva che Meizu avrebbe lanciato lo smartphone alimentato da Ubuntu con specifiche elevate. Quella voce diceva che faranno un clone di Meizu Pro 5, il loro attuale smartphone di punta. Per quanto riguarda le specifiche, useranno ancora il processore Exynos 7420 di Samsung. È un processore Octa core a 64 bit con produzione a 14 nm e ha 4 core Cortex A57 a 2.1 GHz e 4 core Cortex A53 a 1.5 GHz e GPU MALI T760.

Meizu rilascerà lo smartphone Ubuntu più veloce

L'anno scorso, Meizu Pro 5 è stato al primo posto come miglior punteggio Geekbench per il test multicore sconfigge Galaxy Note 5, che utilizza lo stesso processore.

Quando si tratta di memoria, la versione Meizu Pro 5 di Ubuntu avrà 3 GB di RAM con 32 GB di memoria interna e uno slot microSD. Il dispositivo avrà un display da 5.7 pollici e una risoluzione AMOLED full HD 1080p. Per la fotocamera posteriore, ha 21.16 megapixel e 5 megapixel per la fotocamera frontale.

Tutto quello che abbiamo visto nella versione Android di Meizu Pro 5 sarà lo stesso per la versione Ubuntu, tranne il sistema operativo. Non ci sono ancora informazioni disponibili per il prezzo. Sembra che sarà annunciato il 22 febbraio al MWC di Barcellona. Meizu Pro 5 si unirà agli altri dispositivi Ubuntu come lo smartphone Ubuntu più veloce in questo momento.

via

Le altre novità: Il nuovo sensore IMX318 di Sony farà miracoli nei telefoni futuri

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.