Pubblicità

Microsoft interrompe lo sviluppo di OneNote 2016 per concentrarsi sull'app OneNote per Windows 10


Microsoft interrompe lo sviluppo di OneNote 2016 per concentrarsi sull'app OneNote per Windows 10

L'app OneNote di base in formato finestre 10 verrà migliorato da Microsoft. Mercoledì, l'app OneNote 2016 (per Office 365) non sarà più migliorata, in modo che l'app OneNote in Windows 10 possa ottenere la massima attenzione e far parte di Office 2019.

Nel 2017, l'app OneNote in Windows 10 ha ottenuto un miglioramento dell'interfaccia utente e da allora, Microsoft continuava ad aggiungere funzionalità importanti, come l'audio sincronizzato con le note. Altre funzionalità esistenti verranno presto migrate all'app di Windows 10, consentendo agli utenti di creare più cose all'interno di OneNote, come creare modelli di pagina, visualizzare in anteprima i file di Office, cercare tag o inserirli e così via.

OneNote 2016 morirà?

Assolutamente no, afferma Microsoft. Il software non verrà interrotto, ma non riceverà alcuna nuova funzionalità. Un membro del team di OneNote, William Devereux, ha scritto in uno spot del blog che:

'OneNote 2016 è facoltativamente disponibile per chiunque abbia Office 365 o Office 2019, ma non verrà più installato per impostazione predefinita. Se attualmente utilizzi OneNote 2016, non noterai alcuna modifica quando esegui l'aggiornamento a Office 2019. "

Per quanto riguarda il supporto, le correzioni di bug e gli aggiornamenti di sicurezza, OneNote 2016 li riceverà "2016 per la durata del ciclo di vita del supporto di Office 2016, che va fino a ottobre 2020 per il supporto mainstream e ottobre 2025 per il supporto esteso", ha continuato Devereux.

Ha senso - Andare avanti

Anche ci sono stati milioni di dollari investiti nel Ufficio 365 app, Windows 10 ha già molte app che riproducono quelle che si trovano in Office 365. Quindi, la scelta intelligente per Microsoft è stata quella di migrare le loro funzionalità principali da Office 365 all'interno dell'applicazione nativa.

Per quanto riguarda Office 365, continuerà sicuramente a vivere, in quanto offre prestazioni migliori attraverso un abbonamento.

In futuro, Microsoft migliorerà anche la sincronizzazione tra le app di Windows 10 e le piattaforme mobili.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità