Pubblicità

Come ridurre al minimo l'utilizzo dei dati mobili del tuo Android o iPhone


Come ridurre al minimo l'utilizzo dei dati mobili del tuo Android o iPhone

In questo articolo discuteremo come ridurre al minimo l'utilizzo dei dati mobili del tuo Android o iPhone. Non molto tempo fa avevamo piani diversi per i messaggi di testo. E ad essere onesti, ne siamo rimasti tutti contenti. Ma poi è arrivata l'ondata di Internet che ci ha promesso che avremmo potuto inviare quei messaggi di testo gratuitamente e che sarebbero stati inclusi nel nostro piano dati. Abbiamo saltato quel carrozzone per sfruttare la cosa dei messaggi di testo gratuiti. Non sapevamo che dovremo ancora pagare per quei piani e che una volta che supereranno il limite, ci verranno addebitati soldi extra per questo.

È un po 'come essere schiaffeggiato dal nostro fornitore di servizi per aver superato il limite. Sì, so che ci sono molte persone che si assicurano di non superare mai il limite, ma anche loro finiscono per trovarsi in una situazione scomoda in cui avere quel piano Internet non ha alcun senso.

Ma c'è ancora speranza (come si dice in ogni film). Possiamo avere un vantaggio su questi vettori cambiando il modo in cui utilizziamo il nostro smartphone e impostando alcuni avvisi che ci assicureranno di sapere quando ci stiamo avvicinando ai nostri limiti di utilizzo dei dati. Dobbiamo procedere?

Guarda anche-COME TRASFERIRE APP TRA DISPOSITIVI ANDROID TRAMITE BLUETOOTH

Come ridurre al minimo l'utilizzo dei dati mobili del tuo Android o iPhone

Come ridurre al minimo l'utilizzo dei dati mobili del tuo Android o iPhone

 

Tieni traccia di tutta questa cosa

La prima cosa che dovresti fare è scaricare Onavo Count sul tuo smartphone Android e gli utenti iPhone possono utilizzare il calcolatore di dati di AT&T o la loro app per tenere traccia del loro utilizzo dei dati. Queste applicazioni faranno in modo che tu sappia esattamente quanti dati stai utilizzando, dove vengono utilizzati e quando supererai il limite.

Questo ti aiuterà ad avvisarti quando ti stai avvicinando ai limiti.

 

Imposta quei limiti rigidi

Che ti piaccia o no, dovresti impostare dei limiti al tuo utilizzo (a meno che tu non sia un utente Sprint, dovresti avere dati illimitati). È sempre meglio essere entro i limiti che tirare fuori quei soldi extra dalla tasca nel modo più duro.

In Android (Android 4.0), puoi semplicemente andare nelle Impostazioni, quindi andare su Wireless e reti, quindi su Utilizzo dati. Lì puoi visualizzare la quantità totale di dati che hai consumato e anche ottenere un'opzione per impostare i limiti dei dati mobili. Da lì puoi regolare la barra arancione che ti avviserà o ti avviserà che ti stai avvicinando ai limiti dei tuoi dati e, una volta raggiunta la barra rossa, i tuoi dati mobili verranno disattivati ​​automaticamente.

In iPhone (iOS 7), puoi semplicemente scaricare My Data Manager, un'applicazione che ti consente di modificare diverse impostazioni e impostare limiti per l'utilizzo dei dati. Questa applicazione è disponibile sia per Android che per iOS.

 

Non sentirti economico mentre usi un hotspot Wi-Fi

Il Wi-Fi è il tuo migliore amico quando stai seriamente cercando di salvare i tuoi dati mobili. Prendi nota di quegli hotspot che ottieni da casa tua al posto di lavoro e sappi se sono wifi aperti o avrai bisogno di una password per connetterti a loro. Visitare un bar? C'è il Wi-Fi? Collegati ad esso quindi.

E se non vuoi fare il lavoro grugnito, scarica l'app Wi-Fi Finder (Android e iOS). Farà tutto il lavoro per te e noterà se quei Wi-Fi sono bloccati o aperti.

 

I tuoi dati in background

Questo è il motivo principale per cui non sai come stai consumando così tanti dati. È perché le tue applicazioni si stanno aggiornando o stanno cercando ulteriori informazioni in background. O forse la tua applicazione Facebook sta cercando aggiornamenti o per fornirti notifiche su cose diverse.

Il modo più semplice per affrontare questo problema è disabilitare l'utilizzo dei dati in background per tutte le applicazioni. Ma se vuoi armeggiare con le cose, guarda l'utilizzo dei dati in background di diverse applicazioni. Se giustifica il loro utilizzo, lasciali e se vuoi punirli, limitane l'uso.

 

Il tuo browser

Non sapevo che il mio browser mobile consuma in media più dati, mentre c'era ancora spazio per salvare quei dati. Posso scommettere sul browser Opera Mini e dire che noterai un minore utilizzo dei dati durante le tue attività di navigazione. Vanno anche avanti e annotano la quantità di dati salvati, in modo da sapere quanto hai risparmiato durante un determinato periodo di tempo.

Oppure, se vuoi andare sul serio con questa cosa di salvataggio dei dati, puoi scaricare TextOnly Browser sul tuo Android. Questo browser caricherà solo il testo dai siti Web visitati.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità

Benvenuto in Technobezz

Installa l'applicazione
×