Pubblicità

Mozilla desidera iniziare a raccogliere dati utente anonimi


Mozilla desidera iniziare a raccogliere dati utente anonimi

Secondo gli ultimi rapporti, Mozilla ha in programma di iniziare a raccogliere dati anonimi sugli utenti per capire meglio come le persone utilizzano il browser Firefox.

Come previsto, molti utenti si sentono attualmente "traditi" da Mozilla con questa mossa, poiché Firefox è stato presentato come un browser orientato alla privacy. Riteniamo che Mozilla debba pensarci due volte quando fa una mossa come questa, poiché la società potrebbe arrivare all'ufficio dei commissari dell'UE per la privacy dei dati, dove potrebbe ricevere una multa importante.

Mozilla si protegge dicendo che questo tipo di raccolta dati è necessaria per far funzionare Firefox meglio di quanto non sia attualmente. L'azienda in via di sviluppo vuole trovare alcune risposte a domande come:

  • Quali sono i principali siti Web visitati dagli utenti?
  • Quali siti Web Flash incontra l'utente?
  • Quali siti web utilizzano molta memoria?

Poiché utilizzerà una privacy "differenziale", Mozilla ha affermato che non sarà in grado di trarre conclusioni su alcuni singoli utenti. Detto questo, la privacy degli utenti sarà al sicuro.

L'azienda potrebbe avere ragione, ma se fa questa mossa ci saranno molti utenti preoccupati. Questi utenti alla fine inizieranno a inviare e-mail all'ufficio dei commissari dell'UE per la privacy dei dati o addirittura smetteranno di utilizzare il browser.

Dobbiamo ricordare che Mozilla ti darà anche la possibilità di disabilitare la raccolta dei dati andando al menu delle preferenze di Firefox. Quindi, se sei davvero infastidito da questo cambiamento, non preoccuparti perché sarai in grado di disabilitarlo senza problemi.

Stai usando Mozilla Firefox sul tuo computer? Facci sapere cosa ne pensi di questa nuova funzionalità che Mozilla vuole portare nel suo browser!

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità