Pubblicità

OnePlus 5 vs iPhone 7: sono davvero simili?


OnePlus 5 vs iPhone 7: sono davvero simili?

Non è un segreto che la società cinese di smartphone OnePlus stia rapidamente diventando un giocatore di potere molto importante nel gioco tecnologico. Il loro quarto telefono di punta, OnePlus 5, è ora ufficialmente annunciato per essere lanciato il 20 giugno, quindi l'attesa è quasi finita. Fin dal primo giorno in cui è stato annunciato OnePlus 5, le persone hanno speculato sulle sue somiglianze con l'attuale versione di Apple nella loro linea di smartphone di punta, l'iPhone 7. Ma i due telefoni sono davvero così simili? Scopriamolo.

Design

Per quanto riguarda il design, sia l'iPhone 7 che il OnePlus 5 sembrano simili, ma c'è una differenza fondamentale: la fotocamera posteriore. OnePlus 5 sfoggia una famigerata doppia fotocamera, mentre l'iPhone 7 ha un solo obiettivo sul retro. L'iPhone 7 Plus è quello con i due obiettivi, però. Tuttavia, inutile dire che, sebbene il design sia simile a grandi linee, i materiali e la sensazione generale dell'iPhone sono molto più lussuosi.

Specifiche

È qui che si interessa. Sappiamo tutti che, quando si discute di un nuovo smartphone o si confrontano due dispositivi, ci sono tre elementi chiave da considerare: chipset, RAM e storage. OnePlus 5 funziona su un Qualcomm Snapdragon 835 octa-core splendidamente realizzato con 8 GB di RAM e la potenza complessiva del processore arriva a 2.45 GHz. L'iPhone 7 d'altra parte ha un chipset A10 Fusion costruito da Apple che funziona a una capacità di 2.34 GHz e ha solo 2 GB di RAM.

Tuttavia, questo non significa che dovresti aspettarti che OnePlus 5 funzioni quattro volte più velocemente o meglio dell'iPhone, perché non è così. È risaputo che gli iPhone generalmente hanno una RAM relativamente piccola e riescono comunque ad essere alcuni dei migliori dispositivi del gioco.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità