OnePlus 6 vs OnePlus 5 / 5T: uno è migliore dell'altro?


OnePlus 6 vs OnePlus 5 / 5T: uno è migliore dell'altro?

Qualche settimana fa, abbiamo realizzato questo confronto sulla base di voci che alcune erano effettivamente vere. Ora siamo tornati di nuovo con uno dettagliato. Da quando OnePlus ha finalmente rilasciato sul mercato il tanto atteso OnePlus 6, gli utenti di OnePlus 5 e 5T hanno iniziato a chiedersi se varrà la pena effettuare l'aggiornamento.

Getta i loro vecchi telefoni e acquista l'ultimo smartphone di punta dell'azienda, intendiamo. Poiché OnePlus 6 non è affatto economico (i prezzi partono da 600 dollari) alcuni potrebbero non avere i soldi per spendere sull'ultimo smartphone sul mercato. Questo è il motivo per cui oggi abbiamo deciso di compilare un piccolo elenco di funzionalità e confrontare questi telefoni. Ti diremo dove differiscono e dove sono uguali. Ti lasceremo scegliere se desideri mantenere il tuo vecchio telefono o eseguire l'aggiornamento al modello più recente.

RAM, memoria interna

Una delle prime cose di cui parleremo è la quantità di RAM e memoria interna che ottieni con ogni telefono. Tutti e tre i modelli hanno gli stessi 6/8 GB di RAM. OnePlus 5 e 5T hanno due opzioni per la memoria interna: 64 o 128 GB. OnePlus 6 ha una variante che viene fornita con 256 GB di memoria interna. In generale, questo tipo di cambiamento nella quantità di memoria interna non sarebbe percepito immediatamente dall'utente.

La nostra conclusione qui è che tutti e tre i dispositivi sono praticamente gli stessi finora, con OnePlus 6 che ha un po 'più di spazio di archiviazione. Nel complesso, questo non è un insuccesso.

Processore

OnePlus 6 è stato commercializzato con uno slogan che dice che offre "La velocità di cui hai bisogno". Quindi questo significa che il telefono sarà il migliore in circolazione in termini di prestazioni. Tuttavia, questo slogan non è così impressionante come alcuni potrebbero pensare. I dispositivi OnePlus sono noti per funzionare molto bene in un gran numero di situazioni.

OnePlus 5 e 5T funzionano entrambi su Snapdragon 835. Questo processore è stato contrassegnato come il miglior processore del 2017. Il miglior processore per il 2018 è Snapdragon 845, ma questo non significa che 835 sia inferiore a 845 solo perché è il modello dell'anno scorso. Entrambi si comportano perfettamente.

Quando abbiamo testato i tre modelli per vedere quale funzionava più velocemente, non abbiamo notato molta differenza. Sì, OnePlus 6 sembrava aprire app ed eseguire attività una frazione di secondo più velocemente rispetto agli altri due dispositivi. Inoltre, la maggior parte degli utenti non se ne accorgerebbe né si lamenterebbe, quindi questo round è ancora un legame tra tutti e tre i modelli.

Camere

È qui che le cose iniziano a diventare interessanti. OnePlus 5, 5T e 6 hanno tutti una doppia fotocamera sul retro. Tutti hanno anche OIS (stabilizzazione ottica dell'immagine). Ognuno di essi ha un sensore principale da 16 MP e un'unità secondaria da 20 MP. Quello che OnePlus 5 ha fatto in modo diverso rispetto a OnePlus 6 è che ha utilizzato la fotocamera secondaria specificamente per lo zoom senza perdita di dati. Questa funzione sembra essere stata persa con OnePlus 6.

Quando si tratta delle fotocamere front-end, tutte hanno la stessa fotocamera selfie da 16 MP. Tutti e tre i modelli possono girare gli stessi video 4K e tutti hanno la funzione di modalità ritratto. OnePlus 6 fa le cose in modo leggermente diverso aggiungendo un piccolo aggiornamento a tutta questa configurazione. Con questo smartphone, puoi scattare un minuto a 480 fps con risoluzione FHD e 4K a 60 fps (fotogrammi al secondo).

Quando si tratta della configurazione della fotocamera, OnePlus 6 si distingue dalla gamma ma solo con un piccolo margine poiché ha all'incirca le stesse caratteristiche degli altri due modelli precedenti, ma la società ha deciso di aggiungere qualcosa di nuovo.

batteria

Tutti e tre i dispositivi sono dotati della stessa batteria da 3,300 mAh. Ognuno di loro ha anche Dash Charge. Per coloro che non lo sanno, Dash Charge è una funzionalità che OnePlus ha affermato che può offrire agli utenti un giorno intero di utilizzo della batteria da una sola carica di 30 minuti. Nel complesso non c'è molto altro da aggiungere a questo reparto. Avremmo voluto vedere OnePlus 6 presentare alcune nuove funzionalità o miglioramenti a Dash Charge, ma sembra che le cose siano più o meno le stesse.

Dsiplay

Qui è dove le persone affermano che si può vedere la differenza tra i tre modelli. OnePlus 5 ha un 5.5: 16 da 9 pollici che può essere identificato dalle cornici spesse su ciascun lato. OnePlus 5T ha uno schermo da 6 pollici più grande con rapporto 18: 9. L'azienda è diventata ancora più grande con OnePlus 6. Questo smartphone di punta ha un display con un incredibile rapporto 6.2: 19 da 9 pollici. Se mettessimo i tre modelli uno accanto all'altro, sarebbe facile indovinare quale è quale. OnePlus 5 ha cornici spesse. OnePlus 5T no e viene fornito con un display più grande. OnePlus 6 ha quello che ora abbiamo visto dappertutto, vale a dire il top di gamma.

Dal punto di vista del design, gli smartphone non sembrano molto diversi, tranne che per le dimensioni del display. L'unica differenza tra i tre è che OnePlus 6 è realizzato quasi interamente in vetro. Ciò danneggerà il telefono a lungo termine? Dovremo aspettare e vedere.

Conclusione

Se hai un vecchio modello di smartphone e desideri cambiarlo con un nuovo flagship che abbia tutte le migliori caratteristiche commercializzate quest'anno, ti consigliamo di farlo OnePlus 6. Tuttavia, se possiedi OnePlus 5 o 5T, la modifica non porterebbe molte nuove funzionalità sul tavolo. Se desideri il processore più veloce di quest'anno, fotocamere migliori e un modello interamente in vetro, effettua il cambiamento. Ma 5 e 5T sono ancora molto buoni, dal punto di vista delle prestazioni.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.