Come proteggere il tuo smartphone dagli hacker

Scritto da Fede

Per la maggior parte di noi, uno smartphone è uno strumento universalmente utile che può e ha ampiamente sostituito altri gadget come uno sportello unico per tutte le nostre esigenze. Per un hacker, gli smartphone hanno un significato molto diverso: sono scrigni di dati pronti per il furto.

Questo perché memorizziamo quantità incredibili di informazioni private sui nostri smartphone. Dall'accesso ai nostri vari account ai messaggi di testo privati, alle e-mail e alle foto, i nostri smartphone hanno un valore in un modo mai visto prima. Un compromesso può diventare rapidamente sia costoso che imbarazzante.

Ma è necessario che siamo vittime in attesa che accada qualcosa di brutto? Potrebbe sembrare che gli hacker abbiano il sopravvento, ma ci sono molti modi per proteggere il tuo dispositivo e ridurre il rischio di finire nei guai. Rimettere la palla nel tuo campo è molto più facile di quanto pensi.

 

Ottieni quegli aggiornamenti

Uno dei modi più semplici e diretti per ridurre il rischio di essere violati è aggiornando il tuo telefono ogni volta che si presenta l'opportunità. Questi aggiornamenti, come il recente passaggio ad Android Nougat 7.0 o il passaggio di Apple a iOS10, possono correggere gli exploit utilizzati dagli hacker per infiltrarsi nel tuo dispositivo.

Per quanto possa essere facile l'aggiornamento, è uno dei passaggi più trascurati. A volte gli aggiornamenti possono modificare la tua interfaccia o impedire il funzionamento delle vecchie app. Tuttavia, alcune app ed elementi meno recenti potrebbero rappresentare un grave rischio e il passaggio a una versione più recente vale in genere il compromesso.

Ricorda solo che alcune aziende non continuano a fornire aggiornamenti per i loro prodotti precedenti, quindi a un certo punto potresti essere costretto ad acquistare un telefono più recente per continuare a ricevere aggiornamenti.

 

Utilizzare una rete privata virtuale

L'utilizzo di una rete privata virtuale (VPN) è un altro passo facile che puoi compiere per allontanare gli hacker dalle tue tracce, letteralmente, in questo caso, perché una VPN aiuta effettivamente a rendere il tuo dispositivo completamente anonimo e praticamente invisibile agli hacker.

Pensieri sicuri, una società di sicurezza Internet, elenca le VPN come una delle migliori risorse a causa della crittografia che aggiungono alla tua connessione. Sebbene la crittografia non sia l'unica funzionalità offerta dalle VPN, è probabilmente la più importante perché rende i tuoi dati inutili per i ladri. Le informazioni crittografate possono ancora essere rubate, ma non possono essere lette o utilizzate in alcun modo.

Sebbene le VPN possano proteggerti tutto il tempo, il punto in cui ne trarrai il massimo vantaggio è l'accesso al Wi-Fi pubblico. Le reti pubbliche non protette sono tra gli hotspot più popolari utilizzati dagli hacker per infiltrarsi nei dispositivi delle persone. Senza un servizio che protegge la tua connessione, bastano pochi minuti per accedere a quasi tutto ciò che devi rubare.

 

Attenersi alle app di prima parte

Numerosi siti Web pretendono di avere app gratuite e affidabili senza vincoli che possono superare le app a pagamento nel tuo app store nativo. In alcuni casi, le affermazioni sono vere; nella maggior parte dei casi, stai cercando di correre rischi inutili.

Le app scaricate al di fuori di Android o iOS e i rispettivi app store controllati sono soggette a infezione da malware o possono essere progettate per rubare informazioni dal dispositivo. Confrontalo con le app controllate disponibili tramite l'app store e la decisione non è difficile.

 

Prendi un'app antivirus

Esistono diverse società che offrono app antivirus per il tuo dispositivo mobile e, sebbene non tutte siano uguali, tutte forniscono il prezioso servizio di sicurezza extra assicurando che le app ei file scaricati non siano infettati da nulla prima di aprirli . Gli hacker adorano utilizzare il malware per rubare password e informazioni sull'account.

Anche se ti attieni alle app di prima parte, ci sono ancora momenti in cui devi scaricare un PDF, un'immagine o un altro tipo di file da utilizzare sul tuo dispositivo. Questi file possono essere infettati da malware, quindi avere un servizio come Avast o Panda può aiutare a fermare le minacce prima che diventino un problema.

 

Usa un gestore di password

L'aumento del numero di account a cui ogni persona accede regolarmente significa una maggiore necessità di creare e ricordare più password. Per molti di noi, ciò significa riutilizzare la stessa password e mettere a rischio non solo uno ma tutti i nostri account.

Invece di scendere a compromessi, utilizza un servizio come LastPass per ridurre la tua necessità di memorizzare le password. Ciò ti consentirà di utilizzare un'unica password principale per accedere ai tuoi account mantenendo al contempo password individuali complesse e complesse per ogni accesso univoco.

LastPass memorizza le tue password su un server crittografato, quindi non dovrai mai preoccuparti che gli hacker le rubino perché, proprio come la situazione VPN descritta sopra, le informazioni crittografate non valgono molto per un ladro.

 

Evita collegamenti sospetti

Le truffe sono un altro strumento nell'arsenale degli hacker e anche popolare. Ai criminali piace creare siti Web fasulli e inviare collegamenti ipertestuali tramite SMS, e-mail o altri account compromessi. Questi collegamenti sono spesso mascherati da pagine popolari come la schermata di accesso di Facebook o la pagina di accesso dell'account di posta elettronica.

Cerca comportamenti insoliti nei post degli amici come indicatore del fatto che un hacker li utilizza per truffare gli altri. Deviazioni dal modo standard in cui la persona digita (in particolare strani errori grammaticali) possono rivelare l'identità di un truffatore abbastanza da permetterti di segnalare l'account rubato ed evitare di perdere i tuoi account a causa della loro truffa.

In caso di dubbio, controllare l'indirizzo URL dei collegamenti prima di visitarli. Puoi farlo toccando e tenendo premuto il dito su un collegamento; se sei già sulla pagina, guarda la barra degli indirizzi. Le variazioni dall'indirizzo della pagina normale come facebook.com rispetto a facebooku.com potrebbero significare che sei da qualche parte che non dovresti essere.

 

Portalo insieme

Dopo aver assemblato la moltitudine di diverse strategie di sicurezza disponibili, il tuo smartphone funzionerà come un'efficace fortezza contro le ondate di hacker che cercano di schiantarsi nella tua vita personale. Per quanto semplici possano sembrare questi passaggi, contribuiscono notevolmente a prevenire le principali conseguenze finanziarie associate al furto di dati.

Stai facendo abbastanza per tenere gli hacker lontani dal tuo smartphone? Se hai altri suggerimenti da condividere su come mantenere il tuo smartphone al sicuro, pubblicalo nella sezione commenti qui sotto.