Pubblicità

Qarnot rende possibile estrarre criptovaluta con un riscaldatore


Qarnot rende possibile estrarre criptovaluta con un riscaldatore

Estrazione criptovaluta è diventato un lavoro a tempo pieno per molti. Sebbene sia più semplice investire denaro in una moneta e aspettare che si evolva, può essere ancora più appagante estrarlo per i tuoi soldi. Tuttavia, il processo di mining non è così semplice. Avrai bisogno di alcuni computer potenti e il processo può essere difficile per i tuoi dispositivi e finiranno per produrre molto calore.

Qarnot è riuscito a vedere questo problema come un'opportunità. La società credeva che il calore potesse essere utilizzato e ha inventato computer che vengono utilizzati come riscaldatori. Il loro prodotto era disponibile dal 2010, ma fino ad ora era molto grande e funzionava solo per grandi aziende o edifici.

Riscaldatore di piccola scala

Poiché la criptovaluta è diventata così popolare ultimamente, Qarnot ha deciso di inventare un riscaldatore più piccolo che può essere utilizzato a casa tua, il Qarnot QC-1. Il calore prodotto da questo dispositivo è sufficiente per riscaldare un'intera stanza, ma questa volta il calore è prodotto dal processo minerario.

Il riscaldatore è, infatti, un computer e viene fornito con due GPU AMD Sapphire Nitro + Radeon RX580, 8 GB di VRAM e processore AMD Ryzen Pro. Il prodotto è raffreddato passivamente, ma si scalderà subito. Il QC-1 dovrebbe portarti circa $ 120.

Il Qarnot QC-1 viene fornito anche con conduttori di riscaldamento tradizionali, quindi non ti congelerai anche se non minerai la criptovaluta. Hai semplicemente bisogno di un cavo Ethernet e di un'app mobile che collegherà il tuo portafoglio crittografico. Puoi scegliere la valuta che desideri e il mining predefinito è per Ethereum. Inoltre, il prodotto è silenzioso e tu tieni tutti i soldi. Tuttavia, dovrai pagare $ 3.600 per questo.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità