Pubblicità

Qualcomm prevede che il numero di smartphone 5G raggiungerà i 200 milioni nel 2020


Qualcomm prevede che il numero di smartphone 5G raggiungerà i 200 milioni nel 2020

Avendo aperto la strada alla rivoluzione 5G attraverso i suoi modem X50 e migliorato ulteriormente tramite il modem X55, il produttore di chip Qualcomm sembra essere al settimo cielo. La società ritiene che ci saranno 200 milioni di smartphone abilitati al 5G prodotti / venduti nel 2020. Gli osservatori ritengono che questa stima sia in gran parte basata sull'aspettativa che È probabile che Apple lancerà tutti i suoi iPhone del prossimo anno con la capacità di velocità 5G. È già stato confermato che Qualcomm fornirà i modem 5G ad Apple per i suoi modelli 2020.

I volumi verranno creati solo con gli iPhone

La discussione in merito è stata stimolata sulla base di alcune osservazioni del CFO di Qualcomm durante una conference call con gli investitori. Il punto chiave che ha menzionato è che si prevede che la domanda di hardware 5G raddoppi nel 2020. Senza nominare Apple, il CFO afferma che il periodo intorno all'autunno del prossimo anno sarà un punto di svolta importante per aumentare la domanda dei suoi modem 5G. Ora, non è necessaria alcuna scienza missilistica per capire a quale produttore di smartphone si riferisse.

Anche Google lancia i suoi dispositivi Pixel in quel periodo, ma i volumi reali sono costruiti attraverso gli iPhone. La maggior parte degli altri marchi, come Samsung, ha telefoni 5G nelle loro gamme, ma non si sommano molto in termini di numeri. Lo stesso vale anche per i marchi cinesi. Con gli iPhone, invece, le previsioni sono già sulle vendite che toccano gli 80 milioni di unità nel 2020. La decisione di rilasciare iPhone 12, iPhone 12 Pro e iPhone 12 Max Pro tutti con funzionalità 5G sarà qui molto cruciale.

Apple iphone 12

 

Cina e Stati Uniti aprono la strada con i servizi 5G

È probabile che la Cina sia il più grande mercato per smartphone 5G dal momento che il paese sta lanciando servizi Internet ad alta velocità in tutto il paese. I vettori negli Stati Uniti si sono impegnati ad espandere il servizio a molti altri stati nel 2020. Tutto ciò significherà che i 200 milioni di unità di cui parla Qualcomm dovrebbero suonare abbastanza pratici piuttosto che un'illusione.

Apple potrebbe dare una ventata di pugno alla concorrenza il prossimo anno, nonostante sia stata una delle ultime aziende a lanciare un telefono 5G. L'azienda ha abbastanza tempo a disposizione per lavorare allo sviluppo degli iPhone e delle app che funzioneranno nell'ecosistema 5G. Deve esserci una perfetta integrazione di hardware e software per offrire la migliore esperienza 5G agli utenti. Qualcomm potrà collaborare con Apple per far sì che ciò accada.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità