Qualcomm si oppone all'acquisizione da 40 miliardi di dollari di ARM da parte di Nvidia


Qualcomm si oppone all'acquisizione da 40 miliardi di dollari di ARM da parte di Nvidia

Qualcomm, una delle principali società produttrici di chip al mondo, ha informato i regolatori del fatto che si oppone fermamente all'acquisizione di ARM, un chip design, da parte di Nvidia.

Sebbene le due società siano arrivate molto vicine alla conclusione dell'accordo, è stato esaminato e criticato da molti altri attori del mercato. Qualcomm è una società che ha reso pubblica la sua disapprovazione per questa acquisizione. Secondo un rapporto pubblicato su CNBC, Qualcomm è persino arrivata al punto di far registrare le proprie obiezioni presso diversi organismi come la Commissione europea, la Federal Trade Commission e un gruppo di altre agenzie in Cina e nel Regno Unito.

Si ritiene che Qualcomm, che ha il suo quartier generale a San Diego, abbia un'obiezione all'acquisizione di ARM da Nvidia poiché teme che Nvidia possa iniziare ad esercitare un controllo eccessivo sulla tecnologia dei chip utilizzata da ARM. Secondo Qualcomm, molti operatori sono preoccupati per il fatto che Nvidia `` oltrepassi determinati limiti '' una volta concluso l'accordo e che è molto probabile che accada.

La FTC sta indagando da tempo sui dettagli dell'acquisizione e ora il procedimento di indagine è nella sua "seconda fase". In questa fase, la FTC sta cercando di raccogliere maggiori informazioni su questo accordo parlando con Nvidia e ARM, le due parti coinvolte in questo accordo. Il processo di indagine potrebbe durare diversi mesi poiché prevede la raccolta di informazioni da più fonti e una grande quantità di documenti.

Secondo CNBC, gli esperti del settore sono dell'opinione che ci sia un'alta possibilità che l'accordo venga ostacolato da uno dei regolatori. Sebbene Nvidia sia consapevole del brusio del mercato e delle preoccupazioni riguardanti l'accordo, ritiene che non affronterebbe alcun problema da nessuno dei regolatori.

Tuttavia, Qualcomm ammette che le forze opposte giocheranno un ruolo importante nel determinare se l'accordo può essere finalizzato o meno. Alcune delle altre organizzazioni che hanno mostrato resistenza all'acquisizione sono Huawei e Graphcore.

Un gran numero di aziende, inclusa Apple, ottiene una licenza da ARM per utilizzare i suoi progetti di chip. I chip della serie A di Apple e il suo nuovo lancio Chip Mac M1 si basano su questi modelli. Ci sono molte chiacchiere nel mercato su Nvidia che rende difficile per i suoi concorrenti l'acquisto di progetti di chip da ARM una volta firmato l'accordo. Nvidia, da parte sua, ha assicurato che non accadrà nulla di questo genere.

Dopo aver firmato l'accordo, Nvidia e ARM hanno concordato di comune accordo di istituire la sede della "società informatica" che creeranno insieme nel Regno Unito.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.