I ricercatori hanno creato un software in grado di scrivere discorsi politici


I più grandi statisti della storia hanno scritto i loro discorsi, per la maggior parte, da soli. Attualmente, ci sono persone impiegate specificamente per questo compito, ma gli scienziati ritengono che possano essere sostituite dal software. In Massachusetts, un gruppo di ricercatori ha creato un software in grado di creare discorsi politici basati su 4,000 segmenti di discorso politico da 53 dibattiti in sala del Congresso degli Stati Uniti.

Secondo Gizmodo, il metodo di apprendimento implica un approccio chiamato “n-grammi”, promosso da Google, dove trovare sequenze di parole o frasi per capire come è costruita una frase. Il software è stato costretto a masticare non meno di 50000 frasi con 23 parole, in media. In ogni caso si è fatto riferimento alla fazione politica che apparteneva all'autore e alla posizione rispetto all'argomento in discussione.

Ecco uno esempio del genere di cose che produce:

Signor Presidente, per anni i consumatori onesti ma sfortunati hanno avuto la possibilità di far valere la loro causa per essere coperti dalla protezione contro i fallimenti e per ottenere i loro debiti ragionevoli e validi. Il modo in cui il sistema dovrebbe funzionare, il tribunale fallimentare valuta vari fattori tra cui reddito, beni e debiti per determinare quali debiti possono essere pagati e come i consumatori possono rimettersi in piedi. Difendi la crescita e le opportunità. Approvare questa legislazione.

Il software in grado di scrivere discorsi politici sembra aver memorizzato abbastanza per creare alcune frasi se si forniscono le prime cinque parole. Naturalmente, è improbabile che venga utilizzato nel prossimo periodo da qualsiasi politico, ma è un risultato notevole per gli scienziati.

Puoi saperne di più sulla nuova creazione qui.