(Facilmente) Come eseguire il root dell'HTC One M8


Oh ragazzi, l'HTC One M8 è diventato lo smartphone più amato mai prodotto (oltre ad Apple, ovviamente). E anche se ottieni tutte le funzioni che desideri, perché è un Android (esiste anche una versione per Windows) e la personalizzazione ne è il fondamento. Ma ottenere un accesso root completo, ti dà la chiave per ottenere quasi tutto da esso. E se è da un po 'che cerchi il modo più semplice per eseguire il root con minori rischi, questa guida è perfetta per te.

come eseguire il root dell'htc one m8

Prima di procedere con il root, anche se i rischi qui sono minimi o nulli, ti consigliamo di fare un backup di tutti i tuoi dati, solo per precauzione, perché non sappiamo mai cosa potrebbe andare storto. Ora con quello fuori mano, iniziamo:

 

Come eseguire il root dell'HTC One M8

Passo 1: Puoi trovare la procedura su come sbloccare il bootloader su Sito web di HTC Dev si. Questo rende il processo praticamente semplice per chiunque. Anche se alcuni hanno detto che sono complicati, perché ci sono diversi collegamenti menzionati, e tutti. Ma se segui esattamente i passaggi, non c'è quasi nessuna possibilità che ti senta così.

Una volta sbloccato il bootloader, dovrai installare tutto da zero, perché il tuo dispositivo verrà caricato nel sistema operativo Android. Dovrai anche trasferire lo zip SuperUser al centro della tua scheda SD.

htc_dev

Passo 2: Sbloccare il bootloader è come vincere metà della battaglia per il rooting. Ora è la parte del recupero. Si procederà a eseguire il flashing di un ripristino personalizzato utilizzando l'avvio rapido. Se stai utilizzando la variante internazionale dell'HTC One M8, ecco il file collegamento di TWRP.

Se stai utilizzando qualsiasi altra variante, Google è il tuo migliore amico allora. Basta fare qualche ricerca con i vantaggi e troverai la cosa appropriata.

 

Passo 3: Se ricordi dal primo passaggio, abbiamo trasferito un file zip nel nucleo della tua scheda SD. Non devi farci niente. Basta copiare e incollare il file immagine TWRP nella stessa cartella del file zip.

 

Passo 4: Scriveremo una riga di codice nel prompt dei comandi in questo passaggio. Non devi farti prendere dal panico, perché abbiamo fatto tutto in anticipo. E se ricordi, avevi già utilizzato il prompt dei comandi per sbloccare il bootloader nel primo passaggio. Devi solo entrare dispositivi adb dopodiché per completare questo passaggio.

adb-dispositivi

Anche in questo caso, il comando è:

dispositivi adb

 

Dopodiché, il comando rileverà il tuo One M8 connesso al tuo PC. Devi solo riavviare il dispositivo tramite il prompt dei comandi, con questo comando:

Avvio bootloader adb

 

Questo riavvierà il tuo dispositivo e ti atterrerà nel bootloader. Una volta lì, usa i tasti del volume per navigare tra le opzioni, quindi seleziona l'avvio rapido usando il tasto di accensione.

 

Passo 5: Anche in questo passaggio dovrai inserire alcuni comandi. Eccoli in modo sequenziale:

recupero flash fastboot twrp.img

fastboot riavvio

 

Congratulazioni, hai installato correttamente un ripristino personalizzato sul tuo dispositivo. Ma aspetta, ci sono altri passaggi rimasti qui.

 

Passo 6: Ora spegni il telefono, quindi riavvialo per entrare in modalità bootloader premendo contemporaneamente il pulsante di riduzione del volume e di accensione. Devi scegliere l'opzione di ripristino navigando nel menu. Ancora una volta, puoi navigare con l'aiuto dei pulsanti del volume e selezionare l'opzione utilizzando il tasto di accensione.

TWRP

Dopo aver selezionato l'opzione di ripristino, il dispositivo verrà ora avviato nella recovery TWRP. Una volta lì, tocca Installa, quindi seleziona il file zip SuperUser che avevi trasferito nel nucleo della tua scheda SD. Una volta completata l'installazione, avrai accesso root al tuo telefono.

Sembrava una brezza, giusto? Vuoi dargli una quota?