Come eseguire il tuo Mac da iPhone / iPad / iPod Touch in remoto utilizzando Chrome Remote Desktop


Come eseguire il tuo Mac da iPhone / iPad / iPod Touch in remoto utilizzando Chrome Remote Desktop

Il desktop remoto è una tecnologia che consente al dispositivo / altro computer di essere eseguito in remoto dall'utente su un sistema. Viene comunemente utilizzato dai supporti IT per risolvere i problemi del computer del cliente in remoto, senza recarsi al posto del cliente. La chiave di questa connettività è Internet.

Esistono molte famose applicazioni di Desktop remoto come Team Viewer, Microsoft Remote Desktop e così via. Per ora, condividerò Come eseguire il tuo Mac da iPhone / iPad / iPod Touch in remoto utilizzando Chrome Remote Desktop. Cercherò di guidarvi, fornendovi i dettagli, ma senza troppi passaggi così sarà per voi più facile da seguire. Ti darò anche alcuni suggerimenti, in base alla mia esperienza nell'utilizzo dell'applicazione.

 

I requisiti :

  • Mac con OS X 10.6 o successivo, su cui è stato installato il browser Google Chrome (puoi scaricare Google Browser per Mac dal loro sito ufficiale).
  • Dispositivo iOS: iPhone / iPad / iPod Touch con iOS 7 o successivo.
  • Account Google.

La preparazione su Mac

  1. Avvia il browser Google Chrome.
  2. Sul tipo di barra degli URL: https://chrome.google.com/webstore/
  3. Entrerai nel Chrome Webstore. Nella colonna Cerca nello Store (1), digita Google Remote Desktop e premi invio / ritorno.
  4. Fai clic sul pulsante + FREE (2) su Chrome Remote Desktop, quindi se viene visualizzato un messaggio, fai clic su Aggiungi. L'app verrà aggiunta automaticamente alle app nel browser Google Chrome

1 Pic2 Pic

  1.  Fai clic sull'applicazione Chrome Desktop. Il primo messaggio che apparirà: "per utilizzare Chrome Remote Desktop ..." quindi fare clic su continua.
  2. Accedi utilizzando il tuo account Google (se non l'hai già fatto). Messaggio successivo che apparirà: "Chrome Remote Desktop vorrebbe: ..." Fare clic su Accetta.

3 Pic

  1. Fai clic su Inizia (1) e quella casella si trasformerà. Fai clic su Abilita connessione remota e Chrome scaricherà automaticamente chromeremotedesktop.dmg, che è il programma di installazione aggiuntivo per Mac. Al termine del processo di download, trova il file chromeremotedeskop.dmg, quindi fai doppio clic su quel file. Verrà estratto nel nuovo file denominato Remote Desktop Host.pkg
  2. Fare doppio clic su quel file e verrà visualizzato il programma di installazione. Il passaggio successivo è l'installazione. Al termine dell'installazione, puoi tornare a Chrome Remote Desktop e vedrai lo stato di avanzamento Abilitazione connessione remota e quindi apparirà la piccola finestra, per creare un PIN per l'autorizzazione successiva dell'autorizzazione remota. Verrai automaticamente portato alle preferenze Host Desktop remoto, quindi inserisci il PIN (PIN che hai creato in precedenza) nella colonna e fai clic su Abilita.

8 Pic

Ora hai abilitato con successo la connessione remota su questo Mac.

La preparazione su iPhone / iPad / iPod Touch

  1. Scarica Chrome Remote Desktop dall'App Store. Avvia quell'applicazione. Ti verrà chiesto di accedere utilizzando il tuo account Google. Il tuo Mac che è stato abilitato per l'esecuzione da remoto verrà rilevato come puoi vedere nell'immagine. Il Mac online è quello blu (come puoi vedere nella foto sotto).

9 Pic

Tocca il nome del tuo Mac che è online e inserisci il Pin.

10 Pic 11 Pic 12 Pic

Nel frattempo, potrai vedere questo segno:

13 Pic

Suggerimenti:

  • Riavvia il tuo Mac dopo aver eseguito l'installazione dell'host desktop remoto per evitare problemi di blocco.
  • Internet ad alta velocità fornirà una migliore reattività.
  • Leggi la guida sulla parte dell'applicazione Chrome Remote Desktop su iPhone per ottenere istruzioni su come utilizzare i gesti e altro che potrebbe essere utile.

 

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.