Il benchmark Samsung Exynos M1 batte l'altro processore mobile


Samsung continua a migliorare il proprio processore, Exynos. L'ultimo è 7420 può essere trovato su Galaxy Note 5 e Meizu Pro 5, che hanno il miglior benchmark quest'anno. Secondo il rapporto, Samsung sta sviluppando il nuovo Exynos Gen utilizzando l'ultima CPU dell'architetto: Mongoose o meglio conosciuta come Exynos M1. Il benchmark Samsung Exynos M1 è trapelato sul famoso sito cinese, chiamato Weibo.

Secondo il benchmark Geekbench, Exynos M1 ha un core nella frequenza di 2.3 GHz, il punteggio single-core ha raggiunto 2,294 punti e 6,908 nel test multi-core. Il test è proseguito con la modalità di risparmio energetico e il risultato è stato ottimo: 1,710 punti per il test single-core e 4,896 punti per il test multi-core. L'ultimo test è la modalità ultra-risparmio, dove il chip ha ottenuto 1,100 per il test single-core e 3,209 per il test multi-core.

Fonte: Weibo

Fonte: Weibo

Questo è lo sviluppo interessante e ci fa pensare in quale telefono di punta questo processore sarà usato? Molte persone si aspettano che Samsung lo utilizzerà sul proprio Samsung Galaxy S7. In precedenza, le voci dicevano che Samsung Galaxy S7 utilizzerà Exynos 8890 o Snapdragon 820. Non siamo ancora sicuri se l'Exynos M1 sia l'Exynos 8890 o meno. Dai un'occhiata a questo grafico, questo benchmark ha umiliato il processore di oggi.

Fonte: samobile

Le altre novità: Attenzione ai malware del dispositivo iOS, qual è la soluzione?