Recensione del Samsung Galaxy note 4


È stata la curiosità che Samsung è stata in grado di generare tra i consumatori che ha portato all'enorme successo dell'ultimo, e il più grande, Samsung Galaxy Note 4. Una ricerca ci mostra che il Galaxy Note 4 ha venduto meglio del Galaxy Note 3 negli Stati Uniti e in Europa. Il Galaxy Note 4 quest'anno è arrivato con molte modifiche hardware e software diverse, oltre a un maggiore spazio sullo schermo. La S Pen ha molte più funzioni, se sei un tipo di persona a cui piace usare una matita sui propri smartphone.

Quindi, senza ulteriori indugi, ecco la recensione del Samsung Galaxy Note 4:

Recensione Samsung Galaxy note 4

Recensione del Samsung Galaxy note 4

Recensione del Samsung Galaxy note 4 (Immagine 1)

Recensione Samsung Galaxy note 4 - Hardware - Il miglior feeling e il telefono più bello che Samsung abbia mai creato

Quindi, fin dall'inizio, nel Galaxy Note 3 stai ottenendo metallo invece delle cornici di plastica. Ed è decisamente fantastico. Quella band di metallo fa tutto il giro del dispositivo. E quei bordi smussati sopra e sotto quella striscia di metallo, gli conferiscono un design completamente bello e la sensazione che non ci annoieremo mai. Ma i bordi sono sicuramente più nitidi dell'Apple iPhone 6 Plus. Questo lo rende più facile da tenere in mano a causa delle dimensioni piatte contrariamente all'iPhone 6 Plus.

Sul retro è uscito il disegno del punto degli ultimi anni. Invece, la parte posteriore incontra quelle splendide cornici in metallo. Quella parte posteriore è ancora rimovibile, il che ti dà accesso all'enorme batteria da 3220 mAh, alla scheda SIM e allo slot micro SD. Quella trama in ecopelle sul retro, ti dà sicuramente molta usabilità e più presa di qualsiasi altro smartphone con retro interamente in metallo o alluminio, ad esempio l'iPhone 6 Plus, da cui abbiamo sempre il pericolo che scivoli via le nostre mani.

I pulsanti di accensione e volume si trovano nelle posizioni standard che troviamo nel precedente dispositivo Note, ma ora sono più facili da trovare e utilizzare rispetto al Galaxy Note 3. Inoltre, il Galaxy Note 4 è ora tornato alla porta USB 2.0, abbandonando la precedente porta USB 3.0 che abbiamo trovato nel Note 3. Inoltre, l'assenza di quel lembo sulle porte USB, è un ulteriore vantaggio per noi. Ma questo significa anche che questo telefono non è impermeabile. Quindi ragazzi, non usare il Galaxy Note 4 sotto la pioggia o sotto la doccia.

 

Recensione Samsung Galaxy note 4 - Le specifiche - Hai davvero bisogno di qualcosa di più?

Per quanto bello sia l'aspetto esteriore, ci sono anche caratteristiche fantastiche che ti lasceranno a bocca aperta. Nel cuore del Galaxy Note 4, c'è un processore quad-core Snapdragon 805 con clock a 2.7 GHz, la GPU Adreno 420, supportata anche da 3 GB di RAM. E anche se questi non sono sufficienti per farti digerire, c'è anche un display Super AMOLED da 2560 × 1440 pixel. Avrai 32 GB di memoria interna ma dovrai sottrarre 7.7 GB da quello che è completamente riempito con le loro app e il sistema.

Per noi, la memoria interna da 32 GB era più che sufficiente e, anche dopo aver installato diverse dozzine di app, avevamo ancora 18 GB liberi, il che è un bel po 'di respiro per noi. Ma se ti ritrovi a vivere al limite, puoi espandere quella memoria attraverso lo slot per schede SD fino a 128 GB, il che è sorprendente. Se desideri ancora più memoria, probabilmente dovresti acquistare un laptop insieme a un disco rigido da 3 TB.

Guarda anche - Funzioni di accessibilità sul Samsung Galaxy Note 4

Lo scanner di impronte digitali e il cardiofrequenzimetro possono essere trovati anche nel Galaxy Note 4. Mentre per alcune persone, queste due funzionalità potrebbero non significare nulla, ma per altri, queste caratteristiche possono essere il rompicapo. Ma se ci chiedi, lo scanner di impronte digitali non è assolutamente all'altezza ed è sicuramente molto indietro rispetto allo scanner di impronte digitali di Apple. Il cardiofrequenzimetro è qualcosa che uso quotidianamente, quindi ci è utile.

 

Recensione Samsung Galaxy note 4 - Display - Mi ha tolto il fiato

Recensione del Samsung Galaxy note 4

Recensione del Samsung Galaxy note 4 (Immagine 2)

Seriamente, questo è stato il passo intelligente che Samsung ha compiuto quest'anno. Invece di aumentare le dimensioni del display, hanno semplicemente aumentato i pixel al suo interno. E ragazzi, quei 2560 × 1440 pixel ti impressioneranno. Certo, non è ancora neanche lontanamente vicino alla qualità del display che troviamo nell'LG G3, ma è il miglior display che abbiamo mai ricevuto da Samsung.

Gli angoli di visuale all'aperto sono fantastici. La luminosità automatica funziona bene, ma di tanto in tanto abbiamo dovuto cambiarla manualmente.

 

Recensione Samsung Galaxy note 4 - Software e prestazioni - Per quanto il design sia fantastico, le prestazioni - continua a leggere

Recensione del Samsung Galaxy note 4

Recensione del Samsung Galaxy note 4 (Immagine 3)

Una cosa che dovevamo dire è che quando tieni il Samsung Galaxy Note 4 e il Galaxy S5 fianco a fianco, noterai che il software è quasi lo stesso, a parte alcune piccole differenze. Ma hey, questo è ciò di cui parla la serie Note. È perché puoi fare di più su di esso rispetto ad altri smartphone.

Prima di tutto, il riquadro dello schermo all'estrema sinistra è ora acquisito dalla vista chiamata "Briefing" (una specie di suona come un briefing militare). Questo riquadro della schermata Briefing è molto simile alla precedente cosa di My Magazine, ma è alimentato da Flipboard. Ad ogni modo, è proprio come leggere Flipboard che è incorporato in uno dei pannelli dello schermo, che non serve a nessuno scopo utile a meno che tu non legga regolarmente le notizie. Per noi, avere Google Now su quello schermo ha avuto uno scopo migliore e molto più utile. Quindi l'abbiamo appena disattivato dalle Impostazioni e scaricato l'app Flipboard.

Ma ovviamente il TouchWiz sul Galaxy Note 4 è molto più leggero ed è diventato anche molto più amichevole. La prima cosa che noterai subito, è che mentre passi da un'app all'altra, avrai la sensazione di Android Lollipop.

Quindi, dopo un'intera settimana di utilizzo del launcher nativo e di tutte le altre cose native, ero ancora privato di qualcosa e sentivo che mancava ancora qualcosa. Allora cosa ho fatto? Sono andato avanti e ho buttato quelle cose native dalla finestra e ho scaricato quelle app Android e launcher "quasi" di serie per farmi sentire a casa. Sì, adoro quella sensazione Android di serie.

La mia prima e più grande preoccupazione qui era quanta batteria avrebbe potuto richiedere quel fantastico display 2560 × 1440. Se mi aiuterà a superare la giornata, o se ne andrà a metà giornata e mi costringerà a collegare un cavo di ricarica? Con mia grande sorpresa, rimase fedele e rimase con me per tutto il giorno. Ma per la cronaca, faccio il 90% delle cose sul mio computer (sì, compresi i social media), quindi immagino che questo sia stato il motivo per cui sono riuscito a farcela durante la giornata. Ma di notte faccio ancora cose sui social media e si scopre che le cose sotto e sopra il cofano del fantastico dispositivo sono abbastanza ottimizzate per darti le migliori prestazioni che hai mai ottenuto da uno smartphone Samsung.

Inoltre, quel ritardo durante l'apertura dell'app Galleria è ancora presente.

Alla fine della giornata, il Galaxy Note 4 ci dà la sensazione che sia probabilmente il miglior dispositivo che abbiamo quest'anno rispetto a quello che ci offrono gli altri. L'unica domanda a cui devi rispondere tu stesso prima di acquistare questo telefono è se sarai in grado di gestire uno smartphone di queste enormi dimensioni. Ma se puoi, sarai sicuramente ricompensato con un dispositivo infernale.

Guarda anche - 5 cose da sapere su Galaxy Note 4

Inoltre non c'è bisogno di spaventare che mi sono perso molte cose in questa recensione. Dividerò l'intera recensione in un paio di post diversi in modo che sia più facile da digerire. Semplicemente non volevo scrivere un nuovo libro qui. Quindi, rimani elegante e rilassati. Ci incontreremo nel prossimo futuro.