Pubblicità

Samsung Galaxy S10 e Note 10 Series in fase di aggiornamento per risolvere il problema dell'impronta digitale


Samsung Galaxy S10 e Note 10 Series in fase di aggiornamento per risolvere il problema dell'impronta digitale

Samsung ha mantenuto la promessa di implementare la patch di aggiornamento del firmware per risolvere il problema di malfunzionamento dello scanner di impronte digitali segnalato negli smartphone della serie Samsung Galaxy S. A partire dalla Corea del Sud e dagli Stati Uniti, anche gli utenti nel resto dei paesi dovrebbero ricevere gli aggiornamenti in qualsiasi momento. Il problema segnalato su alcuni degli ultimi dispositivi Samsung Galaxy aveva assunto proporzioni serie. Alcune banche hanno preso atto delle segnalazioni e hanno interrotto il servizio delle transazioni bancarie sull'intero set di smartphone della serie Samsung Galaxy S. Ci sono state segnalazioni successive secondo cui il Samsung Galaxy S10e non è affatto interessato da questo problema di scanner di impronte digitali.

Samsung pubblica una nota tecnica dettagliata come avviso push

Da allora Samsung ha inviato una notifica push agli utenti di Samsung Galaxy S10, S10 + e S10e e Galaxy Note 10 e Note 10+. Ha incluso anche le varianti 5G di questi modelli. Contiene una lunga descrizione del problema e come lo sta risolvendo tramite un aggiornamento software. Samsung lo chiama "aggiornamento biometrico". In questo avviso, la società ha richiesto agli utenti di eliminare prima tutte le loro impronte digitali precedenti salvate per lo sblocco.

Scanner di impronte digitali Galaxy S10

Ci sono altre due istruzioni chiare. Uno è quello di evitare rigorosamente di fissare qualsiasi copertura dello schermo su questi dispositivi, in particolare quelli in materiale siliconico. L'installazione di questo nuovo aggiornamento software è essenziale affinché lo scanner di impronte digitali offra le sue prestazioni ottimali, afferma Samsung.

Il passaggio successivo consiste nel registrare nuovamente l'impronta digitale. Anche in questo caso, Samsung insiste sul fatto che l'utente deve sottoporre a scansione tutte le parti del proprio dito. Deve essere un esercizio completo che non ometta gli angoli delle dita.

Aggiornamenti inviati solo a quei telefoni su cui sono state registrate le impronte digitali

È interessante notare che gli aggiornamenti vengono inviati solo a quei cellulari su cui sono state registrate le impronte digitali. Quelli che avevano non è stata registrata l'impronta digitale per sbloccare il telefono, non riceverà questo aggiornamento. Per buona misura, Samsung ha aggiunto anche una breve sezione FAQ. Il punto chiave è che la notifica push non può essere rimossa dall'utente fino a quando l'aggiornamento non viene scaricato e installato.

L'inconveniente è causato dall'uso di coperture dello schermo in silicone da parte degli utenti di questi dispositivi. L'identificazione del difetto e l'aggiunta della cover dello schermo che ha portato all'inconveniente di sicurezza sono stati segnalati dal Regno Unito. Ciò ha salvato i problemi per l'azienda. La loro ulteriore ricerca ha confermato loro che lo scanner di impronte digitali sotto il display ha interpretato erroneamente il motivo nel coperchio dello schermo per essere l'impronta digitale e sblocca il dispositivo.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità