Pubblicità

Spazio di archiviazione Samsung Galaxy S10 e processore migliorato


Spazio di archiviazione Samsung Galaxy S10 e processore migliorato

Il titolo per il telefono più emozionante del 2019 potrebbe essere ricevuto da Samsung Galaxy S10. Tutto ciò accade accanto al Samsung Galaxy S9 che il gigante tecnologico sudcoreano ha migliorato sorprendentemente rispetto al suo predecessore.

Tuttavia, il Samsung Galaxy S9 Plus e il Galaxy S9 non sono abbastanza potenti per ricevere la valutazione a 5 stelle. Detto questo, il marchio deve escogitare alcuni cambiamenti migliori se vuole mantenere il primo posto, tenendo in considerazione il fatto che anche Huawei e Apple, i suoi concorrenti, stanno lavorando alle loro innovazioni.

Ora è il momento di mettere da parte il passato e il presente e parlare del fantastico futuro. Entrare nelle succose notizie e fughe di notizie sul Samsung Galaxy S9 è ciò che tutti vogliono, giusto? Non è passato molto tempo da quando il Samsung Galaxy S9 è stato rilasciato, ma i fan della tecnologia stanno già discutendo del suo successore. Per essere più precisi, il loro argomento principale è la quantità di spazio di archiviazione che questo telefono arriverà il prossimo anno.

Detto questo, tutti sanno che il livello base dello spazio di archiviazione dei telefoni Samsung era diventato 64 GB dal 2016, quando è stato rilasciato il Samsung Galaxy Note 7. Alcuni anni dopo, e con questo intendiamo il 2018, Samsung ha aggiornato il livello di archiviazione minimo a 128 GB quando ha lanciato il Samsung Galaxy Note 9.

Sembra che Samsung voglia includerlo nel prossimo prodotto della sua serie Galaxy S perché ce n'è uno nuovo tecnologia che è stata annunciata.

UFS 3.0 è ciò di cui stavamo parlando. Secondo The head of mobile memory product del colosso tecnologico sudcoreano che stava parlando al summit 4G / 5G tenuto da Qualcomm a Hong Kong, si tratta di una tecnologia di archiviazione più veloce e più recente che sarà disponibile a partire dal 2019 sui dispositivi Samsung.

UFS 3.0, la tecnologia più recente, viene fornito con grandi miglioramenti rispetto alla produzione NAND 3D. Ciò significa che ora non molto spazio sarà occupato nel tuo telefono dalla memoria e ciò che è ancora meglio è che funzionerà più velocemente.

Ci aspettiamo che l'UFS 3.0 venga lanciato nella prima metà del prossimo anno, il che significa che Samsung lo avrà pronto per essere introdotto nel Galaxy S10. Poiché la società ha già lavorato con archivi di 64 GB e oltre, sarà una sfida passare a 512 GB, 256 GB e 128 GB, gli unici moduli forniti con questa tecnologia.

Cosa succederà all'inizio del 2019?

La società che produce lo storage, Micron, ha confermato che si sta lavorando anche sul modulo UFS 1 da 3.0 TB e che sperano di farlo entro il 2021. Probabilmente gli smartphone del futuro avranno uno storage da 1 TB.

Il Galaxy Note 9 è stato commercializzato da Samsung come il primo telefono in grado di estendere la sua memoria a 1 TB grazie allo spazio di memoria interna di 512 GB e anche a una scheda di memoria aggiuntiva di 512 GB.

Lo stesso telefono è stato quello che ha infranto la tradizione Samsung dello spazio di archiviazione principale da 64 GB con opzioni da 128 GB e 512 GB.

Tuttavia, il Samsung Galaxy S10 potrebbe ancora arrivare anche nella versione da 64 GB, perché il debutto della tecnologia UFS 3.0 non è stato ancora annunciato da Samsung.

Quello che speriamo è che si parli di più sul Samsung Galaxy S10 durante il Mobile World Congress dei prossimi anni, in programma il 25 febbraio. Fino ad allora nessuna informazione è certa sul prossimo telefono della serie Galaxy S.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità

Benvenuto in Technobezz

Installa l'applicazione
×