Pubblicità

Telefono Samsung Galaxy S10 5G: spiegata la tecnologia di rilevamento 3D con ToF


Telefono Samsung Galaxy S10 5G: spiegata la tecnologia di rilevamento 3D con ToF

Telefono Samsung Galaxy S10 5G: Come riportato in precedenza, Samsung è ben preparata a lanciare un prodotto di fascia alta Samsung Galaxy S10 dispositivo, con un display da 6.7 ​​pollici e sarà il primo a portare anche il servizio 5G. Sebbene la nomenclatura esatta di questo smartphone non sia stata rivelata, viene definito il modello "Beyond X", un codice che Samsung lo chiama internamente. Tra le caratteristiche uniche con cui verrà lanciato questo telefono, sono emersi maggiori dettagli sulla tecnologia di rilevamento 3D che eliminerà la famigerata tacca sullo schermo del display.

Rilevamento 3D con TOF - Diverso dalla tecnica 3D di Apple

Si potrebbe essere tentati di chiedere se la tecnologia di rilevamento 3D sia quella nuova Samsung Galaxy S10 sarà sportivo è lo stesso del riconoscimento facciale 3D che Apple ha introdotto nei suoi iPhone. È stato ora spiegato che non lo è e questa è una tecnologia diversa con quello che è noto come il metodo del tempo di volo o TOF che è incorporato nella fotocamera che ha la capacità di rilevamento 3D. Utilizza molta Realtà Aumentata o tecnologia basata su AR per fornire i risultati attesi. È un processo speciale e brevettato che coinvolge il sensore che raccoglie l'immagine catturata dalla fotocamera e la sintetizza in un'immagine 3D utilizzando la profondità di campo misurata e il tempo impiegato dall'immagine per viaggiare dall'oggetto al sensore. Ecco dove viene applicata la realtà aumentata per ottenere i risultati e quindi utilizzarla per soddisfare i requisiti di uno smartphone per sbloccare il telefono in modo sicuro.

Sensore 10D Samsung Galaxy S3

Sia anteriore che posteriore per avere il rilevamento 3D

Ciò che è più interessante da imparare è che Samsung inserirà questi sensori 3D nel display anteriore, incorporato sotto lo schermo e nel pannello posteriore. Quello anteriore, come spiegato sopra, sarà principalmente per il riconoscimento facciale e per lo sblocco del telefono come spiegato sopra. Quello posteriore può essere utilizzato per alcune funzionalità AR e VR. È stato reso noto che i produttori di questi sensori 3D Samsung Electro Mechanics per quello posteriore e Patron per il sensore 3D anteriore.

Questa particolare tecnologia è stata dibattuta e discussa a lungo nei forum pertinenti e si vociferava che Samsung doveva ancora perfezionare la tecnica e le immagini e le fotografie scattate con i sensori anteriori sotto lo schermo del display non erano all'altezza, principalmente a causa di luce insufficiente che raggiunge i sensori. Ovviamente, il team tecnico dell'azienda coreana è stato in grado di superare questi problemi e la società è ben preparata per il lancio del modello Samsung Galaxy S10 con funzionalità 5G a marzo 2019.

Tutti i dubbi dovrebbero ora riposare su questo problema.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità