Pubblicità

Samsung Galaxy S10 sarà senza tacca e includerà il sensore di impronte digitali sul display


Samsung Galaxy S10 sarà senza tacca e includerà il sensore di impronte digitali sul display

Quello che sappiamo finora sul Samsung Galaxy S10 è che sarà disponibile per l'acquisto all'inizio del 2019. In aggiunta a ciò, alcuni rapporti che sono apparsi di recente mostrano che il prossimo dispositivo della serie Galaxy S arriverà con più modifiche al design che abbiamo mai sperato. Sulla base di un nuovo rapporto che aveva come soggetto principale il Galaxy S10, il telefono di punta dell'anno 2019 sarà dotato di un sensore di impronte digitali in-display. Questo dettaglio è stato annunciato prima, ma ora ne abbiamo le prove.

L'ultimo rapporto di SamMobile afferma che Samsung ha pubblicato un brevetto chiamato "Dispositivo elettronico comprendente sensore biometrico". Questo brevetto rivela i dettagli sul lettore di impronte digitali ottico che costruiranno per il telefono che sarà lanciato il prossimo anno. Inoltre, all'inizio di quest'anno il brevetto è stato presentato all'OMPI.

Oltre a tutto ciò che abbiamo menzionato in precedenza, un altro dettaglio rivelato dalla domanda di brevetto è che il telefono avrà un design tale che le sue cornici saranno ancora più sottili. Inoltre, anche il display sarà curvo. Le fughe di notizie di cui abbiamo sentito parlare prima hanno finalmente un senso, non è vero? Oltre a ciò, ora sappiamo che il sensore ottico sarà montato anche sotto il display del prossimo telefono Galaxy S.

Display Samsung Galaxy S10

Un'altra notizia che è stata rivelata da Il produttore stesso del Galaxy S10, Samsung, è che il telefono non avrà un display con tacche. T3, un sito tecnologico del Regno Unito, ha individuato un tweet di Samsung Mobile US che spiega esattamente quali sono i prossimi telefoni della serie Galaxy S non presenteranno più tacche.

Un momento divertente tra Google e Samsung è avvenuto anche su Twitter e ti divertirai a leggerlo. Google ha annunciato il nuovo Pixel 3 su Twitter utilizzando il suo account @MadeByGoogle. Il motivo per cui lo hanno fatto è stato quello di ricevere feedback da altri utenti e hanno ricevuto esattamente il motivo per cui lo hanno chiesto. Samsung Mobile US ha risposto dicendo "Potresti far atterrare un aereo su di esso" riferendosi al design della tacca del Pixel 3 XL.

Secondo Forbes, un altro rapporto afferma che Samsung potrebbe cambiare anche le dimensioni dei suoi telefoni della serie Galaxy S. Il Galaxy S10 Plus che sarà rivelato tra pochi mesi, il prossimo anno, potrebbe misurare 6.44 pollici e avere un rapporto di aspetto di 19: 9, secondo il rapporto di Forbes.

Le fughe di notizie non si fermano qui. Poiché i telefoni Samsung sono considerati i più attesi ogni anno, le perdite circolano continuamente su Internet. Alcuni di loro affermano che il Galaxy S10 potrebbe essere dotato di una tripla fotocamera perché Samsung si è ispirata ai telefoni Huawei che dispongono di una tripla fotocamera. Un'altra perdita menziona che Samsung potrebbe persino includere uno scanner 3D migliorato nel prossimo telefono della serie Galaxy S.

Ciò sarebbe necessario per far andare avanti l'azienda poiché Apple sta migliorando il suo Face ID ogni anno che passa. La prossima perdita suggerisce che il Samsung Galaxy S10 sarà disponibile anche nella versione da 8 GB di RAM e potrebbe essere alimentato da un chipset Qualcomm Snapdragon 855. Tuttavia, non tutta la regione lo otterrà in questo modo. Alcune parti del mondo, come l'India, avranno i telefoni dotati di un processore Exynos 9820. Ciò che è ancora più bello è che il Samsung Galaxy S10 potrebbe anche utilizzare l'intelligenza artificiale per prolungare la durata della batteria.

Vedremo tutti quali perdite sono accurate quando il telefono verrà rilasciato.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità