Pubblicità

Samsung Galaxy S11 mette in mostra una funzione di sensore di movimento come Pixel 4?


Samsung Galaxy S11 mette in mostra una funzione di sensore di movimento come Pixel 4?

Quando Google Pixel 4 è stato lanciato con il suo chip radar Project Soli in grado di rilevare i movimenti e apportare modifiche, è stato considerato una caratteristica unica non vista prima. Ciò ha anche significato che il telefono non viene venduto in alcuni paesi a causa delle restrizioni sull'uso del chip radar. Adesso Samsung ha presentato istanza di marchio registrazione per quello che chiama "Dynamic Vision Sensor" o DVS. La descrizione nel deposito include termini come “Rilevamento del movimento; sensori di rilevamento del movimento; sensori di rilevamento oggetti; sensori di immagine della fotocamera per smartphone e tablet ”. Samsung ha depositato questa domanda di marchio presso l'Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale.

Samsung Isocell Motion

Sensore di immagine normale e non un chip radar

Sebbene Google abbia utilizzato un chip radar sviluppato internamente dopo averci lavorato per 4 anni, il gigante sudcoreano potrebbe utilizzare un sensore normale. Il nome che gli è stato dato è ISOCELL-Motion. La fotocamera da 64MP che molti marchi di smartphone hanno montato sui propri dispositivi, è anche chiamata ISOCELL. In questo caso, potrebbe trattarsi di un sensore di immagine ed è molto probabile che questa funzionalità venga vista sugli smartphone della serie Samsung Galaxy S11 in uscita nel prossimo anno.

Configurazione della fotocamera nel Samsung Galaxy S11 già un punto di discussione

Il progetto rilascio della serie Samsung Galaxy S. ammiraglie forse a circa 3 mesi di distanza, ma c'è un'abbondanza di voci su cosa aspettarsi dalla sezione ottica di questo nuovo telefono. C'è un suggerimento che il Galaxy S11 avrà una fotocamera sotto il display che elimina il foro o la tacca sullo schermo del display. L'altra ipotesi è che l'azienda abbia sviluppato una lente periscopica 5x unica. Ciò consentirà un'esperienza fotografica molto migliore. Il numero di fotocamere da montare nella parte posteriore potrebbe anche essere superiore a quelle che abbiamo visto finora da Samsung. Bisogna ammettere che si tratta di voci e non ci sono state conferme ufficiali da parte dell'azienda. Samsung ha una grande capacità di produzione di componenti interni. Le perdite da questi non sono facili da trovare.

Attendiamo ulteriori notizie su questa funzione del sensore di movimento da Samsung e una conferma se sarà effettivamente inclusa nei modelli Samsung Galaxy S11.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità