Il tuo Samsung Galaxy S20/S20+ non si accende? Prova queste soluzioni


Ogni serie Samsung Galaxy S è incredibile e l'S20 e l'S20 Plus ne sono la prova. C'è tutto, dalle caratteristiche al design. Tuttavia, non importa quanto sia grande S20, non è protetto dai problemi. Quando un telefono potente come questo non si accende, il motivo può essere un bug software minore o l'hardware. Non è quasi una via di mezzo. Qui condivideremo alcuni semplici suggerimenti che potrebbero aiutarti a mettere in moto le cose se il tuo Samsung Galaxy S20/S20 Plus non si accende.

Vedi anche: Come modificare le app predefinite su Samsung Galaxy S20

 

Cose da fare se il tuo Samsung Galaxy S20/S20+ non si accende

Quando il telefono non si accende, non ci sono molte cose che puoi provare. Fortunatamente, nella maggior parte dei casi, uno dei suggerimenti seguenti funziona. Immergiamoci.

 

Prova a caricare il telefono

Devi assicurarti che il tuo S20 abbia una carica sufficiente. Quindi, collegalo al caricabatterie, attendi un paio di minuti, quindi prova ad accendere il telefono.

Inoltre, durante la ricarica, assicurati che il caricabatterie e il cavo siano in ottime condizioni. È meglio usare il caricabatterie originale, quello fornito con lo smartphone. Inoltre, prestare attenzione alla porta di ricarica. Se la porta di ricarica è sporca o piena di detriti, puliscila correttamente e lascia che il dispositivo si carichi.

 

Forza riavvio

La prossima cosa che può funzionare è il riavvio forzato. Può essere un successo per i telefoni che hanno smesso di rispondere e si sono spenti a causa di un arresto anomalo del firmware. Per forzare il riavvio del tuo Samsung Galaxy S20/S20+, tieni premuti contemporaneamente il pulsante di accensione e il pulsante di riduzione del volume. Continua a tenere premuti i controlli per un paio di secondi (di solito ci vogliono fino a 10). Rilascia i tasti quando vedi il logo Samsung sullo schermo.

 

Collega il telefono al caricabatterie e prova di nuovo un riavvio forzato

Se hai provato il riavvio forzato, ma non è successo nulla, collega il telefono al caricabatterie e lascialo agire per una decina di minuti. Ancora una volta, tieni premuti il ​​pulsante di accensione e il pulsante di riduzione del volume. Continua a tenere premuti i pulsanti finché non vedi il logo Samsung sullo schermo. Nella maggior parte dei casi, questo risolverà il problema e il telefono si accenderà.

 

Reset di fabbrica

L'unica cosa che ti resta da provare è eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica utilizzando i pulsanti fisici. Ma sarebbe meglio se ci pensassi bene. Poiché non puoi accendere il telefono, non puoi eseguire il backup dei dati. In altre parole, rischi di perdere tutti i tuoi dati.

Ecco come eseguire il ripristino dei dati di fabbrica utilizzando i pulsanti fisici:

  • Tieni premuti il ​​pulsante di accensione/Bixby e il pulsante di aumento del volume
  • Quindi, tieni premuto il tasto di accensione
  • Il logo Android dovrebbe apparire sullo schermo e, una volta fatto, rilasciare i pulsanti.
  • Apparirà il menu di ripristino di Android.
  • Usa il tasto Volume giù per navigare e seleziona l'opzione "Cancella dati/Ripristino dati di fabbrica".
  • Premi il tasto di accensione per confermare l'azione
  • Utilizzare i pulsanti del volume per selezionare l'opzione Sì e il tasto di accensione per confermare
  • Attendi il completamento del ripristino delle impostazioni di fabbrica e, quando lo fa, seleziona l'opzione "Riavvia il sistema ora".

Se hai provato tutto quanto sopra, ma non funziona nulla, è un problema hardware. Porta il tuo dispositivo al Samsung Service Center.

Puoi anche leggere: Come abilitare il filtro luce blu su Samsung Galaxy S20